Recensioni

“Sulle ali del cavallo bianco”: L’Incanto Elettronico di Cosmo

Cosmo

Cosmo, l’artista poliedrico e visionario, ci conduce in un viaggio sonoro senza confini con il suo ultimo album, “Sulle ali del cavallo bianco”. Questo lavoro, scritto, prodotto e suonato da lui, in collaborazione con Alessio Natalizia (alias Not Waving), è un’opera che sfida le convenzioni e si insinua nei recessi più profondi dell’anima.

Marco ha un suono storto, unico e inafferrabile. Le sue idee sonore sono una continua contaminazione di stili, atmosfere e suggestioni. “Sulle ali del cavallo bianco” è un caleidoscopio di emozioni, un flusso fluido ed astratto che richiede l’ascolto attento di ogni sfumatura. Per immergersi completamente, bisogna girare il potenziometro dell’amplificatore almeno fino a metà. Solo così si entra nei suoi substrati sonori, in un viaggio che abbraccia l’elettronica, il cantautorato, il pop e molto altro.

Cosmo – Sulle ali del cavallo bianco | Tracklist

  1. Come un angelo
  2. Gira che ti gira
  3. Talponia
  4. E se
  5. Troppo forte
  6. L’abbraccio
  7. Tutto un casino
  8. Ho un’idea
  9. Momenti
  10. Sulle ali del cavallo bianco
  11. Il messaggio

Tracce da ascoltare

Come un angelo: Brano d’apertura, nasce da una jam in cui Marco ha improvvisato parole ispirate a notti magiche di epifanie e rivelazioni

Gira che ti gira: Un solo giro di sintetizzatore e un’idea vocale hanno dato vita a questo pezzo spensierato. I suoni alieni e naif si fondono in un sound che richiama la leggerezza magica di Lucio Dalla.

Tutto un casino: La jungle incontra l’urban. Ritmi frenetici e suggestioni urbane si intrecciano in un vortice di energia.

Ho un’idea: Dream pop e urban si fondono in un abbraccio sonoro. Cosmo ci invita a seguire la sua visione.

E se: Un ritmo latino ci trascina in un’atmosfera calda e coinvolgente.

Il messaggio: La traccia finale, un’elevazione estetica. Frasi essenziali e poetiche come “Io ti amo tutto qui” ci accompagnano in un viaggio attraverso le dimensioni di Cosmo.

I testi di “Sulle ali del cavallo bianco” esplorano il concetto dell’amore, raccontandolo come la continuazione del Battisti più visionario del periodo bianco. Cosmo, con il suo linguaggio musicale unico, ci sfida a comprendere e ad abbracciare la sua visione.

Questo album è un invito a volare, a cavalcare le ali del cavallo bianco, a lasciarsi trasportare dalla musica di un’artista che non smette mai di stupire. Per gli appassionati del genere e i fan di Cosmo, “Sulle ali del cavallo bianco” è un’esperienza imperdibile.

Tour nei club – Date

30.03.2024 – Firenze @ Tuscany Hall

02.04.2024 – Torino @ OGR

06.04.2024 – Napoli @ Casa della Musica

08.04.2024 – Bologna @ Estragon NUOVA DATA!

09.04.2024 – Bologna @ Estragon SOLD-OUT

11.04.2024 – Milano @ Alcatraz

18.04.2024 – Padova @ Hall

24.04.2024 – Roma @ Atlantico

26.04.2024 – Molfetta (BA) @ Eremo

30.04.2024 – Cesena @ Teatro Verdi

You may also like

Nostalgia, Tony Boy
Recensioni

Tony Boy e la sua Nostalgia

“Nostalgia (Export)” è il nuovo progetto di Tony Boy ed èFuori su tutti i digital stores e in formato fisico
kid yugi
Recensioni

Da anti idolo ad anticristo: tra i nomi del diavolo ora c’è anche quello di Kid Yugi

Fuori dal’1 marzo il secondo disco ufficiale di Kid Yugi dal titolo “I nomi del diavolo” . Anticipato dai singoli