Sanremo 2022 – Matteo Romano racconta “Virale” “L’etichetta della mia vita” – INTERVISTA

#nessunconcerto
2020 – 2022: due anni senza #nessunconcerto. L’appello degli operatori per un settore dimenticato
29 Gennaio 2022
GIOVANNI TRUPPI
Sanremo 2022, Giovanni Truppi vince il Premio Lunezia
31 Gennaio 2022

Sanremo 2022 – Matteo Romano racconta “Virale” “L’etichetta della mia vita” – INTERVISTA

Matteo Romano

Matteo Romano parteciperà al Festival di Sanremo con “Virale” (edizioni Universal Music Publishing Ricordi Senza Dubbi), brano scritto dallo stesso artista con Dario Faini, Alessandro La Cava e Federico Rossi. A dirigere l’orchestra sarà il Maestro Valeriano Chiaravalle. Nella serata delle cover Matteo canterà “Your song” di Elton John in compagnia di Malika Ayane.

Posso dire che ‘Virale’ è l’etichetta della mia vita – racconta Matteo Romano – sia per la mia storia che per il mio percorso musicale. Il brano parla di una canzone che entra in tendenza. Rimane in testa e non esce più, come un sentimento, come un amore travolgente. C’è un termine il termine Heartworm che spiega benissimo questo stato d’animo. Quanto il sentimento è talmente forte e totalizzante che non riesci a farlo uscire da te stesso”.

Come si prepara Matteo a salire sul palco dell’Ariston?

Sanremo Giovani l’ho vissuto con un po’ di ansia perchè oltre a essere una grande occasione ero anche tra i favoriti. Sentivo la pressione e devo dire che pensavo di poter fare meglio nella mia esibizione. Però ho visto che c’era il potenziale e che potevo esprimermi completamente per poter arrivare. Ora è tutto più amplificato, c’è tanta felicità, per me è un sogno che diventa realtà.

Da piccolo vedevo il Festival con interesse e sognavo di parteciparvi. Quest’anno ci sono alcuni dei miei idoli: Emma che ho avuto il piacere di conoscere e di cui ho aperto i concerti, Elisa che seguo da anni e di cui mio padre è un fan sfegatato, Blanco e Mahmood che sono artisti molto amati soprattutto dalla mia generazione. Rispetto alle edizioni passate ho adorato Madame e Levante, due cantautrici”.

La scelta di portare “Your song” di Elton John” alla serata delle cover?

Per il duetto la scelta è dettata dal brano che poi mi ha fatto pensare a Malika. Ho sempre amato le lingue straniere, soprattutto l’inglese e mi stimolava il fatto di cimentari con un brano internazionale. Elton john è un artista che scrive e suona, proprio come me anche se non mi azzardo per niente a paragonarmi.

É un cantautore e mi ritrovo nella sua figura. Scelto il brano, una delle artiste che per talento, voce e personalità poteva intepretarla al meglio era prorpio Malika Ayane, anche per affinità con il mio colore vocale. Poi lei mi ha dato un sacco di consigli, si è mostrata da subito molto dipsonibile nell’accettare e molto aperta verso il mio mondo”.

Obiettivi per la gara del teatro Ariston?

“Già essere arrivato qua per me è strabiliante, è un’opportunità per crescere. Se dovesse andare molto bene certo non mi lamenterei ma mi basta. Da qualche anno poi il Festival ha una luce nuova, fresca e giovane in cui mi sono riconosciuto tanto e questo è il motivo per cui ho scelto di partecipare”.

A partire dal 25 febbraio “Virale” sarà disponibile in tutti i negozi tradizionali in formato 7 pollici. Il lato B conterrà “Testa e croce”, il brano che ha regalato a Matteo la vittoria di Sanremo Giovani.

Chi è Matteo Romano

Primo di tre gemelli, Matteo, nato e cresciuto a Cuneo (dove ha frequentato il Liceo Classico) si è appena trasferito a Milano per iniziare a studiare comunicazione e marketing. Ha iniziato ad ascoltare musica precocemente condividendo le eterogenee passioni dei genitori che spaziano dal pop al rock al cantautorato italiano. Sin da bambino Matteo ha messo in mostra la sua vena creativa prima studiando percussioni, chitarra, canto (che capisce immediatamente essere la sua vera vocazione) e pianoforte. Nel 2018 e 2019 partecipa e vince il concorso “Next Talent” in entrambe le occasioni il premio come miglior interprete.

Durante il primo lockdown, nel marzo 2020, Matteo inizia a pubblicare cover sui social network e su TikTok. Pubblica anche un pezzo di “Concedimi”, brano che diventerà il suo primo inedito, riscuotendo enorme successo. La sua avventura musicale inizia ufficialmente nel novembre 2020 con l’uscita di “Concedimi” che nel giro di un anno gli ha regalato prima un disco d’Oro, poi un platino fino ad arrivare ad un doppio platino.

A “Concedimi” (oltre 35 milioni di stream e oltre 16 milioni di visualizzazioni) segue l’uscita nel marzo 2021 di “Casa di Specchi”, il primo inedito di un artista italiano ad essere disponibile in Dolby Atmos (il nuovo formato audio innovativo) e la firma con Friends & Partners per l’organizzazione dei suoi live. “Testa e croce” è il terzo inedito pubblicato da Matteo nell’autunno 2021 per Sanremo Giovani.

Matteo Romano – Virale | Testo

di A. La Cava – F. Rossi – M. Romano – D. Faini – F. Rossi – A. La Cava
Ed. Universal Music Publishing Ricordi/Senza Dubbi/Ventidigiallo – Milano – Modena – Cuneo

Scale
Solo per salire se vale
Cosa ridi se mi fa male
Curare ferite col sale
Pare pare
Su quello che ti piace
Giuro un po’ lo odio mi spiace
Pregherò di farti tornare
Ho il cuore parcheggiato su strade piene, case vuote
Basta è la tua risposta
Anche se poi tutto parla di te
Che te ne fai dei basta come risposta
E cadiamo giù
Perdo la testa
Se non saliamo più
Tu mi dici no no no no no
Di notte non ritornerò
Frasi scritte per metà, se vere non lo so
Anche tra i grattacieli volerò
E lasciati andare
Che il cuore ti cade giù
E l’amore riappare
Va in tendenza e risale
Diventa virale
Vale
Solo se ti va di rischiare
E no che non ti voglio cambiare
Scordiamo paure come con le chiavi e il cellulare
Basta quanto ti costa
Tanto ormai tutto qui parla di te
Che te ne fai dei basta come risposta
Se cadiamo giù
Che cosa resta
Non lo ricordi più
Tu mi dici no no no no no
Di notte non ritornerò
Frasi scritte per metà, se vere non lo so
Anche tra i grattacieli volerò
E lasciati andare
Che il cuore ti cade giù
E l’amore riappare
Va in tendenza e risale
Diventa virale
Oggi non mi va di uscire, come capitava anche a te
Troppi giochi di parole
Come mine pronte a esplodere dentro di me
Tu mi dici no no no no no
Di notte non ritornerò
Frasi scritte per metà, se vere non lo so
Anche tra i grattacieli volerò
E lasciati andare
Che il cuore ti cade giù
E l’amore riappare
Va in tendenza e risale
Diventa virale
Va in tendenza e risale
Diventa virale

Comments on Facebook

Comments are closed.