Il potente legame tra musica e intrattenimento

Dati in crescita nel 2020 per il mercato della musica: il merito è dello streaming
21 Giugno 2021
“Non esiste amore a Napoli”, il nuovo album di Tropico aka Davide Petrella
28 Giugno 2021

Il potente legame tra musica e intrattenimento

Musica e intrattenimento

fonte: Pixabay

La musica rappresenta da sempre un importante punto di riferimento per noi esseri umani: ci consola quando siamo tristi, ci fa ballare e divertire, ci racconta storie ed emozioni. In più, oltre a far da protagonista in molti contesti, contribuisce anche a rendere più avvincenti e immersive tante altre esperienze della nostra vita quotidiana: la visione di un film, i gameplay e, più in generale, l’intrattenimento. È proprio del rapporto tra musica e intrattenimento che si è parlato di recente in un articolo di Tom’s Hardware, che ha preso in esame l’evoluzione costante del dualismo musica e videogiochi. Quanto è importante la musica in questo campo e che ruolo ha?

Musica e intrattenimento

Come gli appassionati di gaming sapranno, la valutazione positiva di un gioco non è legata esclusivamente al gioco in sé, ma anche a tanti altri elementi, tra cui la grafica e la musica. Le colonne sonore dei giochi, infatti, non hanno più solo una funzione di contorno, ma hanno ormai la capacità di rendere l’esperienza di gioco ancor più realistica e coinvolgente.

Anche nei giochi meno complessi come i gestionali o i platform, la musica strumentale di sottofondo e gli effetti sonori fanno sì che l’esperienza di gioco venga percepita in modo molto più piacevole rispetto a un ipotetico gioco completamente muto. Nei videogiochi dalla trama più complessa, poi, la musica può contribuire ad aumentare la tensione in un momento particolarmente difficile o a rendere l’atmosfera più gioiosa in un momento rilassato; per non parlare delle colonne sonore in sé che, in alcuni casi, contribuiscono ad accrescere addirittura la fama dei videogiochi stessi.

La musica, inoltre, è importante anche per altre tipologie di gioco, come ad esempio quelli d’azzardo. Soprattutto nel caso delle slot machine, come evidente dalla selezione di questo casinò italiano, è molto facile trovare titoli dedicati a film, musical o serie TV, ed è proprio per questo che gli effetti sonori e la musica di sottofondo acquistano un ruolo ancor più importante in questo settore. In linea generale, quindi, la musica ha un legame decisamente stretto con il gioco, ed è probabile che lo sarà sempre di più nel corso degli anni.

I concerti di Final Fantasy

Una delle prove più evidenti di quanto la musica sia importante per il settore gaming e intrattenimento è data dai concerti di Final Fantasy, pensati proprio per gli appassionati della famosa saga giapponese di videogiochi, conosciuta e ricordata anche per le sue splendide colonne sonore. Nota in tutto il mondo a partire dal 1997 grazie al successo di Final Fantasy VII, la saga può essere oggi considerata uno dei prodotti di intrattenimento più iconici per gli amanti dei videogiochi di ruolo.

fonte: Pixabay

Oltre al gioco in sé e alla profondità degli aspetti puramente grafici, Final Fantasy è così apprezzato dai suoi fan proprio per le sue colonne sonore, capaci di accompagnare in modo impeccabile ogni momento del gioco, dai combattimenti alle scene più romantiche. L’importanza delle basi musicali di questo gioco è tale da aver dato vita a un Orchestra World Tour in onore di Final Fantasy VII, che quest’anno ha annunciato le sue prime tappe anche in Italia. Salvo imprevisti, infatti, il concerto dovrebbe tenersi a Milano il 15 e il 16 dicembre 2021, presso il Teatro Arcimboldi.

Con un coro composto da oltre cento musicisti, l’evento sarà interamente dedicato ai brani realizzati per Final Fantasy VII e sarà anche accompagnato dalla proiezione in alta definizione di alcune delle scene più emozionanti del gioco. Il potere della musica è davvero forte, e il fatto che vengano organizzati eventi come questo ne è una prova più che evidente.

Comments on Facebook

Comments are closed.