yuval scharf

3 Settembre 2013

Ana Arabia (Concorso) – Amos Gitai

Un solo piano sequenza e Gitai racconta la forza orale di due culture