Si intitola “Tante care cose” il secondo album di Fulminacci

lous and the yakuza sfera ebbasta
Lous and the Yakuza insieme a Sfera Ebbasta nel brano “Je ne sais pas”
25 Febbraio 2021
The Offspring
The Offspring, dopo 10 anni il nuovo album “Let The Bad Times Roll”
25 Febbraio 2021

Si intitola “Tante care cose” il secondo album di Fulminacci

Fulminacci

foto di Filiberto Signorello

Dopo Sanremo un album da pubblicare: un grande classico che quest’anno vedrà protagonista anche Fulminacci, il giovane cantautore romano già Targa Tenco per la migliore opera prima col suo album “La Vita Veramente”.

Il brano di Sanremo 2021 “Santa Marinella” (Maciste Dischi/Artist First, prodotto da Tommaso Colliva, testo e musica di Fulminacci, qui il testo) infatti sarà contenuto nel suo secondo album “Tante care cose”, che uscirà il 12 marzo ed è da oggi disponibile in pre-order nelle versioni CD e LP colorato autografato a tiratura limitata.

Come per i precedenti singoli che entreranno a far parte dell’album, “Un fatto tuo personale” e “Canguro”, anche la cover dell’album è stata realizzata con l’intelligenza artificiale attraverso l’utilizzo di software e tools che usano metodi di machine learning conosciuti come “generative adversarial network” (GAN).

Nella serata sanremese di giovedì 4 marzo, dedicata alle Cover, l’artista porterà inoltre sul palco del Teatro Ariston “Penso positivo”, spalleggiato da due ospiti d’eccezione: Valerio Lundini e Roy Paci.

Comments on Facebook

Comments are closed.