Dalla strada ai tormentoni: 15 anni coi Boomdabash nell’album “Don’t worry – Il best of (2005 – 2020)”

Melancholia X Factor 2020
X Factor 2020: “la musica al centro” eppure escono i migliori. La clamorosa eliminazione dei Melancholia e Manuel vs Manuel
27 Novembre 2020
Tini
Tini torna con il nuovo album “Tini Tini Tini”. Online il video del singolo “Te Olvidaré”
4 Dicembre 2020

Dalla strada ai tormentoni: 15 anni coi Boomdabash nell’album “Don’t worry – Il best of (2005 – 2020)”

boomdabash

Ogni artista mette in conto che prima o poi dovrà fare un best of, per noi è stato qualcosa di molto naturale, abbiamo talmente tanti pezzi in cantiere che potevamo fare un disco di inediti. Ma volevamo regalare qualcosa di diverso ai nostri fan. E poi i venditori di dischi contraffatti in spiaggia già inserivano nei nostri album qualche brano a richiesta, in pratica il best of già era in commercio ma non l’avevamo fatto noi! A quel punto ci siam detti, facciamolo noi per davvero..

Basterebbero queste parole per inquadrare chi sono e cosa fanno i Boomdabash, il gruppo hitmaker per eccellenza composto da quattro bei ragazzotti (Biggie Bash, Payà, Blazon e Mr. Ketra) cresciuti a pane e roots nella profonda provincia salentina (in quel di Mesagne), lì dove anche 15 anni fa “c’era il coprifuoco, ma non per il covid, ma per la Sacra Corona Unita“. E basterebbero anche a spiegare bene il nuovo progetto discografico, “Don’t worry – Il best of (2005 – 2020)“, la specialissima raccolta di inediti e grandi successi per celebrare i primi 15 anni di carriera della band (già disponibile qui in pre-order”). 

Se ci guardiamo alle spalle rifaremmo tutto quello che abbiamo fatto fino qui – dichiara la band – sono stati 15 anni intensi, pieni di gioia e di molti sacrifici. La musica ci ha dato la forza di superare molte difficoltà e per questo non l’abbiamo mai abbandonata. Don’t worry – il best of è molto più di una raccolta di successi e brani inediti, è la fotografia del nostro modo di vivere e concepire la musica, è l’essenza dei nostri primi 15 anni insieme. Siamo molto legati a questo progetto in quanto costituisce una bella fotografia di quello che siamo e che siamo stati. Oltre ai brani nuovi il pubblico ha con questa speciale collection la possibilità di poter conoscere anche i Boomdabash delle origini. La nostra grinta è sempre stata quella sin dal principio, la gavetta è stata lunga, noi siamo rimasti però gli stessi di sempre, i piedi sempre ben ancorati a terra e una forte determinazione nel voler fare la nostra musica. Negli anni abbiamo lavorato con tantissimi amici e artisti che naturalmente non potevano mancare nel nostro primo best of

22 brani fra cui le più grandi hit come “Mambo salentino”, “karaoke”, “Per un milione”, “Il solito italiano”, “Barracuda”, “Non ti dico no”, a cui si aggiungono tre inediti tra cui il singolo apripista che titola l’intero progetto “Don’t worry”, “Marco e Sara” e “Nun tenimme paura” feat Franco Ricciardi.

Don’t worry è pezzo diverso dalle nostre classiche produzioni, ha meno di 90 bmp, ma è un vero e proprio inno alla speranza. E’ stato scritto un anno fa, a gennaio, anche se può sembrare scritto apposta per il lockdown” ammettono i quattro, che aggiungono dettagli anche sugli altri due inediti: “Nun tenimm paura è stato scritto insieme a Franco Licciardi, parla davvero di chi sono i Boomdabash, dove sono cresciuti, con quale difficoltà, della nostra crescita. “Marco e Sara” invece ci riporta ai primi ritmi vicino alla Jamaica, un ritorno al roots. Un brano che attraverso una storia di due ragazzi di paese lancia un messaggio, è difficile crescere in posti dove non ci sono prospettive ma è facile se ci sono valori positivi. Una via d’uscita c’è sempre, per noi è stata la musica“.

Un modo di raccontare anche la parte più interiore dei Boomdabash, quella che meno è stata al centro dei riflettori in questi anni “Abbiamo sempre tenuto nascosto questo lato, ma dopo 15 anni è giusto che si sappia che siamo cresciuti per strada a Mesagne in anni in cui non era molto semplice esprimersi. Quattro ragazzi che vengono dal niente e hanno tirato fuori qualcosa che non sarà tantissimo ma è comunque una realtà“. Una splendida realtà, lasciatecelo aggiungere.

Boomdabash – Don’t worry – Il best of (2005 – 2020) | Tracklist

1. Don’t Worry inedito

2. She’s mine

3. Danger

4. Non Ti Dico No ft. Loredana Bertè

5. Mambo Salentino ft. Alessandra Amoroso

6. The Message

7. Il Solito Italiano ft. J-AX

8. Nun Tenimme Paura ft. Franco Ricciardi inedito

9. Barracuda ft. Fabri Fibra, Jake La Furia

10. Karaoke con Alessandra Amoroso

11. L’importante ft. Otto Ohm

12. Pon Di Riddim ft. Alborosie

13. General

14. Portami Con Te

15. Marco e Sara inedito

16. Sunshine Reggae

17. Per Un Milione

18. A Tre Passi Da Te ft. Alessandra Amoroso

19. Il Sole D’Oriente

20. Gente Del Sud ft. Rocco Hunt

21. Somebody To Love

22. Un Attimo

Comments on Facebook
Adalberto Piccolo
Adalberto Piccolo
Responsabile editoriale, responsabile della comunicazione, responsabile social media. Ma comunque poco responsabile. "Il Mondo non è perfetto: in un mondo perfetto Mark Chapman avrebbe sparato a Yoko Ono".

Comments are closed.