Ale Anguissola, un nuovo singolo e un album da creare: “Canto tutti i 6 e i 9 di ogni paese” – INTERVISTA

Imaginaction
IMAGinACTION, annunciati tutti gli ospiti dell’edizione 2020
10 agosto 2020
Brunori Sas
Nuovi appuntamenti con i “Concertini Acustici” di Brunori Sas – Le date
10 agosto 2020

Ale Anguissola, un nuovo singolo e un album da creare: “Canto tutti i 6 e i 9 di ogni paese” – INTERVISTA

Ale Anguissola

Ale Anguissola pubblica “Il 9 e il 6”, nuovo brano dal sapore estivo prodotto da Gigi De Rienzo (già produttore artistico di Pino Daniele ed Edoardo Bennato) e in cui suonano musicisti d’eccezione come Gigi De Rienzo (chitarre e tastiere), Ana Flora (voce) e Jubileu Filho (chitarre). Il video del brano, con la regia di Alex Belli (AxB Production) è stato registrato tra Milano e il Plateau Rosa, sopra Cervinia, circondato dai ghiacciai e con l’aiuto di un drone fotografico che rende le immagini ancora più spettacolari.

Chi sono i diseguali uguali a cui è dedicato il sottotitolo del brano?

È tutto ciò che ho dentro me stesso

Il 6 e il 9 sono uguali, dipende da che lato li guardi. Vale anche per la vita? Una situazione brutta ad esempio può essere vista in positivo?

Esattamente! Tutto si può guardare sempre da una prospettiva diversa. L’importante è riuscire sempre a farlo in positivo, mai al contrario!

Come è nato questo brano e si può dire che sia rivolto a una persona in particolare?

Questo brano è nato a partire dal testo, Prima le parole hanno preso forma e poi la musica è nata distrattamente, quasi per caso e il mix mi ha convinto subito! Tutto quello che scrivo prende forma da qualcosa che vivo e quindi anche questo brano è dedicato a una persona speciale!

Il suono è molto fresco e “latino”, si presta al periodo in cui è uscito o è proprio una tua voglia di leggerezza?

Sicuramente il brano rivela una scelta consapevole, una volontà di diventare leggeri essendo passati per un periodo decisamente complicato, sottolinea una voglia di riscatto

Hai girato tanto per il mondo e ha “esplorato” sicuramente musicalmente i posti dove sei stato. Cosa ti porti dentro?

Tutti i 6 e i 9 di ogni paese. Il rigore dei paesi germanici, la freschezza e il calore dei paesi latini, il mix delle culture degli americani, i colori del Brasile

Ci sono altri brani in uscita? Magari un album?

Ultimamente ho prodotto diverse cose e ci sto lavorando. Sicuramente un album è tra i progetti che vorrei riuscire a realizzare

Cosa ti ha portato a voler condividere la musica che hai coltivato per farla ascoltare? Cosa vorresti trasmettere al pubblico?

Un’emozione, una sensazione. Per me è straordinario il potere della musica e la possibilità di condividere emozioni con chi ha voglia di ascoltare, è proprio questo che mi spinge a fare musica da sempre. Vorrei sempre condividere la mia visione della vita o anche solo una piccola emozione.

Come è stata accolta la canzone dal pubblico, sei contento?

Il video è stato molto cliccato, è un brano che evidentemente arrivato e questo mi fa molto piacere! Poi se sono qui a parlare del mio progetto con voi vuol dire che c’è gente a cui interessa, che mi ha ascoltato e questo mi rende soddisfatto!

Hai già in programma qualche concerto?

Per il momento sto pensando al disco e, visto il momento storico particolare mi prendo del tempo prima di pensare ad un live. Certo mi piacerebbe condividere la musica con più gente possibile!

Ale Anguissola (all’anagrafe Alessandro Anguissola d’Altoè) è nato a Cremona nel 1965 Ha seguito studi classici, poi una Laurea in economia in Italia e una Laurea in marketing in USA. Da sempre coltiva una passione profonda per la musica, suona il pianoforte, la chitarra e il sassofono. Per lavoro e per passione viaggia in tutto il mondo, ma non smette mai di dedicarsi alla musica e continuare a studiare (attualmente sta studiando armonia). Fino ad oggi con la scelta di provare ad andare oltre, e condividere la musica che ha coltivato per tutta la vita con chiunque voglia ascoltarla!

Comments on Facebook

Comments are closed.