Al via su RaiGulp la seconda stagione di JAMS, Martina Attili tra le guest star

Tiziano Ferro Laura Pausini
Laura Pausini e Tiziano Ferro cantano insieme in diretta instagram – VIDEO
18 Marzo 2020
Jova
Jova House Party, tutti i giorni da casa del Lorenzo nazionale lo show in diretta instagram – VIDEO
18 Marzo 2020

Al via su RaiGulp la seconda stagione di JAMS, Martina Attili tra le guest star

Jams 2019

Aiutare i ragazzi ad affrontare bullismo e cyberbullismo cercando supporto negli amici e negli adulti è l’obiettivo della seconda stagione di “JAMS”, serie di Simona Ercolani, coprodotta da Rai Ragazzi e Stand by Me e realizzata con la consulenza scientifica dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, al via lunedì 16 marzo alle ore 20.30 su Rai Gulp e disponibile con i primi 5 episodi in anteprima su RaiPlay.

Vincitrice di prestigiosi premi tra cui il Pulcinella Award ai Cartoons on the bay e il Content Innovation Award a Cannes, “JAMS” è stata la prima serie per ragazzi in Europa ad affrontare il delicato tema delle molestie sui minori e oggi torna con nuove sfide per i quattro inseparabili protagonisti. Anche in questa nuova stagione Joy (Sonia Battisti), Alice (Giulia Cragnotti), Max (Andrea Dolcini) e Stefano (Luca Edoardo Varone) si troveranno a vivere le esperienze tipiche della loro età, come i primi amori, nuove amicizie e qualche piccola rivalità, oltre ad una nuova avvincente sfida: un contest musicale dove i ragazzi, divisi in crew, dovranno comporre testi in rima accompagnati dai beat di musica rap e trap.

Ma un problema metterà a serio rischio il loro entusiasmo e la loro serenità e sarà ancora più importante poter contare l’uno sull’altro. Max si troverà infatti a dover affrontare in prima persona il fenomeno del bullismo da parte dei compagni, che lo prendono in giro e lo maltrattano, e poi quello ancor più pericoloso e subdolo del cyberbullismo: nei video che i JAMS realizzano per promuovere le proprie canzoni, infatti, Max appare un po’ goffo e i leoni da tastiera colgono al volo l’occasione per aggredirlo con parole di scherno e antipatici meme che lo deridono. Per interrompere questa irrefrenabile valanga di bullismo che ha anche pericolose conseguenze nella vita reale, i JAMS interverranno sostenendo l’amico e creando il nuovo hashtag #meglioparlarne per sensibilizzare i coetanei su questo tema fin troppo sottovalutato.

Ad aiutare i JAMS a comprendere meglio questo fenomeno ci sarà un’ospite speciale: Martina Attili, la giovane cantautrice rivelazione di XFactor 2018, nel ruolo di sé stessa. Vero e proprio idolo per tantissimi ragazzi, anche lei in passato è stata vittima di bullismo ed ha trovato nella musica il mezzo più efficace per trasformare quel dolore in riscatto, diventando un simbolo di coraggio e speranza per i più giovani.

Attraverso storie avvincenti, la serie vuole spingere vittime e testimoni ad aprirsi con insegnanti e genitori ma anche a prendere coscienza che solo un uso maturo e consapevole della tecnologia può limitare le conseguenze di questo fenomeno: i ragazzi devono imparare a gestire le proprie relazioni digitali e a prendersi le proprie responsabilità di fronte a quanto scrivono e condividono sui social network.

Il cast si arricchisce di nuovi personaggi come Marco (Gabriele Pignatone), un giovane rapper amico di Stefano che vive una situazione complicata in famiglia, e sua sorella minore Anna (Annabella Onorati), Charlene (Charlene Nardi), la nuova “fidanzata” di Gianmaria, e Kickoff, un misterioso gamer dall’identità sconosciuta che Max incontra online quando scopre il mondo degli eSport e che nasconde un segreto.

Comments on Facebook

Comments are closed.