Morgan sulla rottura con Bugo: io “nano Mozart del cazzo” vittima di mobbing

#Sanremo2020: ascolti in crescita anche per la quarta serata mentre Amadeus a fine show va a caccia di Bugo
8 febbraio 2020
Enrico Nigiotti
Enrico Nigiotti, al Festival con “Baciami adesso” in attesa del nuovo album – INTERVISTA
8 febbraio 2020

Morgan sulla rottura con Bugo: io “nano Mozart del cazzo” vittima di mobbing

Divorzio non pacifico tra Morgan e Bugo, eliminati ieri sera da Sanremo 2020. E dire che sino a una settimana fa si dicevano grandi amici legati da un rapporto di reciproca stima. Oggi la loro “situazione sentimentale” è completamente diversa. Facciamo un passo indietro e torniamo alla quarta serata di Sanremo. Scesi sul palco per cantare la loro “Sincero”, Morgan inizia a intonare un testo completamente stravolto ricco di frecciatine all’indirizzo del suo “caro amico” Bugo, pochi secondi e Bugo abbandona il palco lasciando Amadeus e pubblico di sasso. Segue l’esclusione dalla gara di Sanremo in un clima di dubbi e domande che solo oggi stanno trovando risposta, in un botta e risposta a suon di conferenze stampa.

Il primo a parlare e spiegare cosa sia successo è stato Bugo nel primo pomeriggio, dopo appena mezzora è stata la volta di Morgan che ha presentato la sua versione dei fatti. Due punti di vista assai diversi concordi su un unico punto: il rapporto tra i due si era incrinato da giorni. I motivi? Morgan li ha spiegati così:

“Bugo non è lucido, è stato caricato a molla contro di me da chi lo gestisce. Ha iniziato a scrivermi “nano Mozart del cazzo”, che tristezza. Certo che sapevo che cambiando il testo saremmo stati esclusi – sorride (ndr) – però è bello il testo, no? Io di quella canzone ho scritto un verso che è “chiedi un parere anonimo e alcolista”. Non ho fatto nulla in quel pezzo, ho soltanto detto siccome vuoi che venga a Sanremo sennò non ti prendono, lo faccio volentieri ma almeno fammi fare l’arrangiamento! Posso?”. Ma Morgan ne ha per tutti e nella sua conferenza non ha risparmiato nessuno. Per conoscere la versione di Morgan, ecco il video.

Comments on Facebook

Comments are closed.