#AspettandoSanremo 2020 – L’imprevedibile duo Bugo Morgan in coppia al festival per cantare “Sincero”

Marco Masini
Sanremo 2020 – “Il confronto” di Marco Masini con i suoi 30 anni di carriera “Mi piace l’indie ma lo lascio fare ad altri” – INTERVISTA
4 febbraio 2020
Achille Lauro Sanremo 2020
Sanremo 2020, le pagelle della prima serata: promosso Achille Lauro, sorpresa Rita Pavone
5 febbraio 2020

#AspettandoSanremo 2020 – L’imprevedibile duo Bugo Morgan in coppia al festival per cantare “Sincero”

Bugo e Morgan

La strana coppia di Sanremo 70 sono loro: l’insolito duo Bugo Morgan, che poi così insolito non lo è, in gara al festival con “Sincero”. Colleghi e amici legati da un rapporto di stima reciproca, dal loro tandem c’è da aspettarsi sorprese sul palco dell’Ariston.

Un’intesa di idee, la loro, che a dire dei due è nata con estrema spontaneità portandoli già in altre occasioni a collaborare insieme. Il pezzo sanremese si presenta come un elenco di luoghi comuni e convenzioni sociali, compresa la famigerata e osannata “sincerità” da cui prende il titolo il brano. “Sono sincero, me lo hai chiesto tu ma non ti piace più” cantano Bugo e Morgan. Sincerità che, perlomeno all’imprevedibile Morgan, spesso è costata cara. Ricordiamo il 2010 e la sua esclusione dal festival a pochi giorni dall’inizio. Aveva ammesso senza troppi peli sulla lingua d’aver fatto uso di cocaina e la sua sincerità gli fece lo sgambetto, come in altre occasioni e polemiche di cui spesso l’uragano Morgan s’è reso protagonista. Quella stessa sincerità che poche ore fa lo ha portato ad esprimersi sul “caso Junior Cally” definendo il suo un “rap volgare”. E chissà che ruolo avrà Bugo nella giostra mediatica che il suo fido compagno d’avventura è solito sollevare, se riuscirà a contenerlo o al contrario ad amplificare la sua eccentricità. 

Finita l’avventura sanremese, per Bugo già pronto il nuovo album “Cristian Bugatti” (come il nome all’anagrafe del cantautore) in uscita il 7 febbraio. Per Morgan un progetto più complesso, invece, quello che ha definito il suo “romanzo sinfonico” e che conterrà oltre a 5 pezzi inediti anche racconti di vita del buon Marco Castoldi mischiati a riletture di fiabe per bambini. Nella serata delle cover dedicata alle celebrazioni dei primi 70 anni di Sanremo li ascolteremo su “Canzone per te”. Tra poche ore saranno tra i primi 12 Big a esibirsi nella serata d’apertura del festival, non ci resta che avere solo un altro pizzichino di pazienza e starli ad ascoltare con la loro “Sincero”.

Bugo e Morgan a Sanremo 2020 – La scheda

Nome: Bugo e Morgan

Album in studio (insieme): 0

Presenze a Sanremo (insieme): 0

Quota bookmakers: 51,00

Brano con cui è in gara a Sanremo: “Sincero

Bugo e Morgan – “Sincero” | Testo

di A. Bonomo – M. Castoldi – C. Bugatti – A. Bonomo – S. Bertolotti

Ed. Edizioni Curci/Tetoyoshi Music Italia

Le buone intenzioni, l’educazione

La tua foto profilo, buongiorno e buonasera

E la gratitudine, le circostanze

Bevi se vuoi ma fallo responsabilmente

Rimetti in ordine tutte le cose

Lavati i denti e non provare invidia

Non lamentarti che c’è sempre peggio

Ricorda che devi fare benzina

Ma sono solo io

E mica lo sapevo

Volevo fare il cantante

Delle canzoni inglesi

Così nessuno capiva che dicevo

Vestirmi male e andare sempre in crisi

E invece faccio sorrisi ad ogni scemo

Sono sincero me l’hai chiesto tu

Ma non ti piace più

Scegli il vestito migliore per il matrimonio

Del tuo amico con gli occhi tristi

Vai in palestra a sudare la colpa

Chiedi un parere anonimo e alcolista

Trovati un bar che sarà la tua chiesa

Odia qualcuno per stare un po’ meglio

Odia qualcuno che sembra stia meglio

E un figlio di puttana chiamalo fratello

Ma sono solo io

Non so chi mi credevo

Volevo fare il cantante

Delle canzoni inglesi

Così nessuno capiva che dicevo

Vestirmi male e andare sempre in crisi

E invece faccio sorrisi ad ogni scemo

Sono sincero me l’hai chiesto tu

Ma non ti piace più

Abbassa la testa, lavora duro

Paga le tasse buono buono

Mangia bio nei piatti in piombo

Vivi al paese col passaporto

Ascolta la musica dei cantautori

Fatti un tatoo, esprimi opinioni

Anche se affoghi rispondi sempre

Tutto alla grande

Però di te m’importa veramente

Aldilà di queste stupide ambizioni

Il tuo colore preferito è il verde

Saremo vecchi indubbiamente ma forse meno soli

Volevo fare il cantante

Delle canzoni inglesi

Così nessuno capiva che dicevo

Essere alcolizzato spaccare i camerini

E invece batto il cinque come uno scemo

Sono sincero me l’hai chiesto tu

Sono sincero me l’hai chiesto tu

Ma non ti piace più

Ma non ti piace più

Ma non ti piace

Comments on Facebook

Comments are closed.