#AspettandoSanremo2020 – Elettra Lamborghini, la “Twerking queen” al festival per gridare “Musica (E il resto scompare)”

Giovanni Truppi
Giovanni Truppi e il nuovo EP “5”, “Avevo voglia di far emergere il mio lato intimo” – INTERVISTA
31 Gennaio 2020
Tosca
#AspettandoSanremo2020 – Tosca, il ritorno all’Ariston dopo tredici anni con “Ho amato tutto”
3 Febbraio 2020

#AspettandoSanremo2020 – Elettra Lamborghini, la “Twerking queen” al festival per gridare “Musica (E il resto scompare)”

Elettra Lamborghini

La TWERKING QUEEN è tornata! E, come lei stessa ci dice nel titolo del disco in uscita il 14 febbraio per Island Records, EL RESTO ES NADA! Stiamo parlando di Elettra Lamborghini che ritorna negli store e sulle piattaforme digitali con il repack del disco di giugno “Twerking Queen“, non prima di aver calcato il palco dell’Ariston per la 70esima edizione del Festival di Sanremo.

La ventiseienne bolognese diventata celebre (musicalmente parlando) con il tormentone “Pem Pem” sarà a Sanremo 2020 con il brano MUSICA (E IL RESTO SCOMPARE): inutile dirlo, con il suo flow e le sue movenze la sensuale ex coach di The Voice promette di far ballare tutta la riviera ligure. 

Il brano è stato scritto e prodotto da Michele Canova, storico produttore di Tiziano Ferro, Jovanotti e grande firma dei più grandi successi del pop italiano, e Davide Petrella, uno degli autori italiani di maggior successo nonché collaboratore di lunga data di Cesare Cremonini. MUSICA (E IL RESTO SCOMPARE) è una canzone che mescola sapientemente ritmi latini, trascinanti e divertenti, su una base catchy e di stampo squisitamente pop. Ma soprattutto è un brano che vuole dare un chiaro segnale di quella che è la direzione già intrapresa da Elettra con il suo album d’esordio Twerking Queen, uscito per Island Records nel giugno scorso e già disco d’oro Fimi, una conferma di quella che è la sua strada: la musica. Un mondo che è il suo habitat naturale, in cui la sua identità definita e senza filtri non mancherà di stupirci. Anche sul palco dell’Ariston.

Nella serata delle cover invece Elettra Lamborghini presenterà in duetto assieme alla poliedrica artista Myss Keta il famosissimo brano del 1982 di Claudia Mori, “Non succederà più“.

Qualche tempo fa mi è venuto in mente di proporre un brano a Sanremo.” racconta la Lamborghini “Mentre ero all’estero ho sempre seguito il Festival e l’incredibile vetrina che è per la musica di tutto il mondo. Ne ho parlato con la mia casa discografica e abbiamo iniziato a lavorare sul brano giusto. Quando è arrivata Musica (E il resto scompare) non ho avuto nessun dubbio: era lei! Non vedo l’ora di cantarla sul palco dell’Ariston, trasmettere le stesse emozioni e far ballare tutti. Mi sto preparando a quest’evento in segreto da tanto tempo. Ed io e la mia canzone non vi deluderemo”.

Elettra Lamborghini a Sanremo 2020 – La scheda

Nome: Elettra Lamborghini

Album in studio: 1 (“Twerking Queen”)

Presenze a Sanremo: 0

Frase tratta da uno dei suoi brani: “Yo sé que es así / Yo sé que el no me ama / Solo en la noche me llama / Me invita a su casa / Quiere fumar marihuana / Quiere llevarme a su cama” (da “Pem Pem”, 2018)

Quota bookmakers: 31,00

Brano con cui è in gara a Sanremo 2020: “Musica (E il resto scompare)

Elettra Lamboghini – Musica (e il resto scompare)

di D. Petrella – M. “Canova” Iorfida – D. Petrella
Ed. Universal Music Publishing Ricordi/Sony/ATV Music Publishing (Italy)/EMI Music Publishing Italia – Milano

Elettra, Elettra Lamborghini
Mi piace la musica fino al mattino
Faccio casino lo stesso ma non bevo vino
Ridi cretino
La vita è corta per l’aperitivo
Innamorata di un altro cabrón
Esta es la historia de un amor
Non mi portare a Parigi o ad Hong Kong
Tanto lo sai che poi faccio così (faccio così)
Cado cado, per la strada parla piano piano
Questa notte dormo sul divano
Altro che pensare a te
Tanto qui resta la
Musica e il resto scompare
Musica e il resto scompare
Musica e il resto scompare
Musica e il resto scompare
E anche se non mi hai detto mai “quanto sei bella”
Io non ho mai smesso di sorridere
E anche se non mi hai detto mai “amore aspetta”
Tutto quello che resta quando penso a te è
Musica e il resto scompare
Musica e il resto scompare
Musica e il resto scompare
Musica e il resto scompare
Mi piace guardare le luci dell’alba
Girare nuda per casa e nessuno mi guarda
Quanto ti manca
Sì, mi hai chiamato col nome di un’altra
Innamorata di un altro cabrón
Esta es la historia de un amor
Ci stavo male per te e ora no
Tanto lo sai che io faccio così (faccio così)
Sola sola, ti ho dato tutto e ancora ancora
Resto qui e non dico una parola
Altro che pensare a te
Tanto qui resta la
Musica e il resto scompare
Musica e il resto scompare
Musica e il resto scompare
Musica e il resto scompare
E anche se non mi hai detto mai “quanto sei bella”
Io non ho mai smesso di sorridere
E anche se non mi hai detto mai “amore aspetta”
Tutto quello che resta quando penso a te è
Musica e il resto scompare
Musica e il resto scompare
Musica e il resto scompare
Musica e il resto scompare
Innamorata di un altro cabrón
Esta es la historia de un amor (de un amor)
E anche se non mi hai detto mai “quanto sei bella”
Io non ho mai smesso di sorridere
E anche se non mi hai detto mai “amore aspetta”
Tutto quello che resta quando penso a te è
Musica e il resto scompare
Musica e il resto scompare
Musica e il resto scompare
Musica e il resto scompare
Musica e il resto scompare
Musica e il resto scompare
Musica e il resto scompare
Musica e il resto scompare

Comments on Facebook
Adalberto Piccolo
Adalberto Piccolo
Responsabile editoriale, responsabile della comunicazione, responsabile social media. Ma comunque poco responsabile. "Il Mondo non è perfetto: in un mondo perfetto Mark Chapman avrebbe sparato a Yoko Ono".

Comments are closed.