#AspettandoSanremo2020 – Junior Cally dal centro delle polemiche al palco dell’Ariston con “No Grazie”

tredici pietro
Tredici Pietro aggiunge nuove date all’esplosivo “Assurdo tour”. Tutti gli appuntamenti
22 Gennaio 2020
Leo Gassman
Leo Gassmann annuncia la data dell’album di debutto “Strike”
22 Gennaio 2020

#AspettandoSanremo2020 – Junior Cally dal centro delle polemiche al palco dell’Ariston con “No Grazie”

Junior Cally

Nel Sanremo delle polemiche sessiste più o meno giustificate dalle gaffe di Amadeus ci si è messo poco ad arrivare ai testi di Junior Cally, uno dei 20 big in gara alla 70esima edizione del Festival con il brano “No grazie”, prodotto da Merk & Kremont.

Il tam tam è cominciato qualche giorno fa sui social quando sono cominciati a circolare estratti di suoi due brani, “Strega” (“Mi piace danzare la notte, Sopra le punte, fra queste mign**, Uscito dalle fogne, dormo con tre streghe. Fratello le rimando a casa con le calze rotte”) e “Gioia” (“Lei si chiama Gioia, beve poi ingoia. Balla mezza nuda, dopo te la da. Si chiama Gioia, perché fa la tr*ia, sì, per la gioia di mamma e papà’…Questa non sa cosa dice. Porca tro*a, quanto ca**o chiacchera? L’ho ammazzata, le ho strappato la borsa. C’ho rivestito la mascherà. ‘state buoni, a queste donne alzo minigonne..”). In un attimo si è aizzata la forca del popolo, con la quasi totalità del web che ne chiedeva l’esclusione dal Festival e Amadeus che difendeva la sua scelta, spalleggiato dalla FIMI. Junior cally

Una bella gatta da pelare per Antonio Signore da Focene (Roma) che forse preferiva la fase in cui la gente si chiedeva chi fosse (l’avatar Instagram è stato a lungo uno screen della scritta “chi cazzo è Junior Cally”) alla fase del processo in pubblica piazza. Senza andare a guardare i precedenti storici o senza addentrarsi troppo nei giudizi sulla sua musica (che beninteso non è certo tra i miei ascolti settimanali) possiamo però sottolineare che Junior Cally musicalmente non è un quisque de populo: nel 2019 ha conquistato la vetta della classifica FIMI dei dischi più venduti con il suo ultimo album “Ricercato” (Epic/Sony Music) e inoltre ha totalizzato milioni di stream su Spotify sfiorando quota 100 milioni in meno di tre anni.

Cresciuto nella periferia romana, esordisce nel 2017 celando la sua identità con una maschera
antigas e pubblicando hit come “Magicabula” e “Bulldozer“, ottenendo, solo su YouTube oltre 40 milioni di visualizzazioni. Nel 2018 esce il suo primo album ufficiale “Ci entro dentro” che lo consacra  al grande pubblico come “l’unico volto tra le maschere”. Segue un anno di grandi cambiamenti, con Junior Cally decide di svelare il mistero della sua identità attraverso il video di “Tutti con me”, primo singolo estratto dal nuovo lavoro discografico, il suo secondo album di studio “Ricercato” che debutta direttamente al numero 1 della classifica FIMI dei dischi più venduti.

E ora il Festival di Sanremo con “No Grazie“, un brano che, a detta di tutti, funziona: un ultra-rap esplosivo con rime taglienti e ironiche che fotografano l’Italia del 2020 tra odio, populismo e l’ipocrisia del politicamente corretto. Quasi una risposta involontaria (o no) alle polemiche che l’hanno visto protagonista in questi giorni. Lo scorso anno le facce schifate e i ditini alzati pre sanremesi se li era accaparrati tutti Achille Lauro, sorprendendo poi sul palco dell’Ariston. Che sia il turno di Junior Cally stavolta?

Junior Cally a Sanremo 2020 – La scheda

Nome: Junior Cally

Album in studio: 2 (l’ultimo “Ricercato”, 2019)

Presenze a Sanremo: 0

Frase tratta da uno dei loro brani: “Sono un caso popolare, sono un caso da studiare tipo un male perché non ti mollo, faccio avanti e indietro come un pendolare” (da “Tutti con me”, 2019)

Quota bookmakers: 25,00

Brano con cui è in gara a Sanremo 2020: “No grazie

Junior Cally – No grazie | Testo

di Callyjunior – J. Ettorre – F. Mercuri – G. Cremona –
E. D. Maimone – L. Grillotti – J. Ettorre
Ed. Sony/ATV Music Publishing (Italy)/EMI Music Publishing Italia/Sugarmusic/Merk and Kremont/Peermusic Italy/
Ultra Music Publishing Europe – Milano – Piacenza – Milano

Non ho i superpoteri
Ma tra tutti riconosco
Chi fa la voce grossa
Sempre e solo di nascosto
Dovrei puntare il dito contro
E fare il populista
Non fare niente tutto il giorno
E proclamarmi artista
No no
No no
No – no grazie
No no
No no
No – no grazie
No no
No no
No – no grazie
No no
No no
No – no grazie
Ogni mattina
Avrà l’oro in bocca
Finché ho i soldi nascosti nel letto
Con la resistenza
Alla dittatura
Del politicamente corretto
Il mio sogno è quello di arrivare in alto
Senza spendere i soldi di un altro
Faccio cattivo viso
A buon gioco
E anche se sono bello
Non piaccio
Non ho i superpoteri
Ma tra tutti riconosco
Chi fa la voce grossa
Sempre e solo di nascosto
Dovrei puntare il dito contro
E fare il populista
Non fare niente tutto il giorno
E proclamarmi artista
No no
No no
No – no grazie
No no
No no
No – no grazie
No no
No no
No – no grazie
No no
No no
No – no grazie
Spero si capisca che odio il razzista
Che pensa al Paese ma è meglio il mojito
E pure il liberista di centro sinistra che perde partite e rifonda il partito
Si chiedono “questo da dov’è uscito?”
Dal terzo millennio col terzo dito
Parlare di eccesso non è eccessivo
Sono il fuori programma televisivo
Non ho i superpoteri
Ma tra tutti riconosco
Chi fa la voce grossa
Sempre e solo di nascosto
Dovrei puntare il dito contro
E fare il populista
Non fare niente tutto il giorno
E proclamarmi artista
No no
No no
No – no grazie
No no
No no
No – no grazie
No no
No no
No – no grazie
No no
No no
No – no grazie
Giuro la smetto con sta storia del rap
Voglio scrivere canzoni d’amore per la mia ex
Trovarmi un lavoro serio e diventare yes man
Insultare tutti sì ma solamente sul web
No grazie
No no
No no
No – no grazie
No no
No no
No – no grazie
No no
No no
No – no grazie
No no
No no
No – no grazie

 

Comments on Facebook
Adalberto Piccolo
Adalberto Piccolo
Responsabile editoriale, responsabile della comunicazione, responsabile social media. Ma comunque poco responsabile. "Il Mondo non è perfetto: in un mondo perfetto Mark Chapman avrebbe sparato a Yoko Ono".

Comments are closed.