Wheels of Madness, il documentario sull’eroe in carrozzina di Sziget 2019

X Factor Giordana Petralia
X Factor 13. Dissing a Giordana Petralia ma lei, a 16 anni, dà una lezione di vita a tutti
25 Novembre 2019
Premio Fabrizio De André
Premio Fabrizio De André 2019, annunciati i 30 semifinalisti della sezione Musica
25 Novembre 2019

Wheels of Madness, il documentario sull’eroe in carrozzina di Sziget 2019

Sziget 2019

Sotto i fuochi d’artificio del palco e gli spettacolari fulmini in lontananza, i leggendari Foo Fighters stavano finendo il loro set davanti ad una folla di fan in estasi. Prima di iniziare l’ultimo brano, il classico “Everlong”, il frontman Dave Grohl punta il dito verso un fan fortunato, e chiede di portarlo sul palco, gridando alla marea di gente: “He’s the fucking star of the show, right there!”. Stiamo parlando dell’ultima scena dello Sziget Festival 2019, con il ragazzo con la sedia a rotelle che era stato più volte sollevato in aria durante il concerto invitato sul palco con l’onore di rompere la chitarra a fine show, diventando il protagonista assoluto del finale di live.

Questo ragazzo di 33 anni, insegnante di Multimedia Studies in Tel Aviv, si chiama Gal Mizrachi (aka Gal Festival) ed è un fan dei festival e della musica. Prima ancora di questo momento indimenticabile, una crew di filmmaker indipendente lo ha raggiunto al Sziget per girare un documentario, “Wheels of Madness”, su di lui e le sue avventure nel festival con le sedie a rotelle.

Questo è stato il suo quinto Sziget, e non intende fermarsi, come spiega: “Sziget ha cambiato la mia vita. È il mio festival preferito e il mio posto preferito in tutto il mondo. Mi ha insegnato molto su me stesso e sull’umanità, la gentilezza, le amicizie e ha allargato la mia conoscenza musicale verso artisti di tutto il mondo. Mi ha dimostrato che i limiti esistono solo nelle nostre menti.

Nell’ agosto del 2019, durante i sette giorni del festival ambientati sull’Isola della Libertà, più di 530.000 visitatori da tutto il mondo hanno potuto ascoltare musica, teatro e workshop di artisti e relatori di oltre 62 paesi diversi. Hanno partecipato speaker e star internazionali come Jane Goodall, Emi Mahmoud, Ed Sheeran, Foo Fighters, Florence + the Machine, Richard Ashcroft, Macklemore, James Blake, The National, Mura Masa, Post Malone, Martin Garrix – per citarne solo una piccolissima parte.

La prossima edizione del Sziget Festival si terrá tra il 5-11 Agosto 2020, sempre sull’Isola di Óbuda a Budapest. I ticket settimanali sono giá in vendita sul sito ufficiale.

Comments on Facebook

Comments are closed.