Giovanni Allevi, la magia dell’infanzia e la speranza del Natale in “Hope”, il nuovo album – INTERVISTA

Biagio Antonacci
Biagio Antonacci ritorna col nuovo album “Chiaramente visibili dallo spazio”. Già fuori il singolo “Ci siamo capiti male”
18 Novembre 2019
tha Supreme
“23 6451” di tha Supreme è il secondo album più ascoltato di sempre in Italia nelle prime 24 ore
18 Novembre 2019

Giovanni Allevi, la magia dell’infanzia e la speranza del Natale in “Hope”, il nuovo album – INTERVISTA

Giovanni Allevi

Un album complesso, sinfonico, polifonico con un coro e due angeliche voci bianche, per regalare un po’ di speranza e affrontare un’esperienza mistica.” Con queste parole Giovanni Allevi presenta la sua ultima fatica discografica “HOPE” (Bizart/Artist First), nuovo album legato alla magia del Natale uscito nei negozi fisici e digitali il 15 novembre.

Il disco vede per la prima volta il suo inconfondibile pianoforte accompagnare il canto, affidato per l’occasione al Coro dell’Opera di Parma e alla purezza delle voci bianche dei Pueri Cantores della Cappella Musicale del Duomo di Milano, il tutto sostenuto dalla pienezza avvolgente dell’Orchestra Sinfonica Italiana. Novità sonore anche per quanto riguarda la batteria, che entra in una veste del tutto inedita in alcuni arrangiamenti.

Dopo aver scandagliato l’animo umano non potevo che guardare oltre, verso il sacro” racconta l’eclettico pianista, che lancia un messaggio di speranza in un periodo buio come questo. “Tutti possiamo guardare al trascendente attraverso la musica, basta solo andare oltre le apparenze” continua Allevi “bisogna riscoprire l’incanto e l’infinito che c’è dentro di noi, e la musica è un viatico straordinario per ritrovare il contatto con queste dimensioni“.

Un album naturale, non antitecnologico, con l’orgoglio di andare controcorrente in questa epoca di nichilismo” che oltre alle numerose opere inedite, vedrà l’interpretazione di capolavori per coro e orchestra tratti dal repertorio classico (Bach, Mozart, Händel) perché “non c’è futuro senza storia“; accanto ad essi, una rilettura originale di alcune delle più belle melodie del Natale e la prima pubblicazione di “O Generosa!”, l’inno della Serie A. Un segnale di rinnovamento e speranza, di condivisione di gioia e unione, avvicinandoci alle festività più emozionanti e sentite dell’anno, ritornando un po’ bambini perché “dobbiamo ritrovare il contatto col bambino che siamo stati

Giovanni Allevi – Hope Christmas Tour | Date

Da dicembre Giovanni Allevi tornerà live con “HOPE Christmas Tour”, una serie di concerti che prevederanno l’esecuzione di grandi classici natalizi, in una originale rilettura per pianoforte, coro e orchestra sinfonica, realizzata dallo stesso Giovanni Allevi per l’occasione. Una continua festa che divertirà e scalderà il cuore del pubblico fino all’11 gennaio 2020, nei più importanti teatri di Italia. Di seguito tutte le date già confermate.

1° Dicembre 2019 – MILANO, Teatro Dal Verme

12 Dicembre 2019 – LECCE, Teatro Politeama

16 Dicembre 2019 – PERUGIA, Teatro Morlacchi

17 Dicembre 2019 – NAPOLI, Teatro Augusteo

18 Dicembre 2019 – BOLOGNA, Auditorium Manzoni

19 Dicembre 2019 – CATANIA, Teatro Metropolitan

20 Dicembre 2019 – MARSALA (TP), Teatro Impero

21 Dicembre 2019 – PALERMO, Teatro Golden

28 Dicembre 2019 – FIRENZE, Teatro Verdi

5 Gennaio 2020 – ROMA, Auditorium Conciliazione

11 Gennaio 2020 – TORINO, Teatro Colosseo

Giovanni Allevi – Hope Instore Tour | Date

Il 15 novembre inoltre partirà l’ “Hope Instore Tour”. Un viaggio che toccherà molte fra le più importanti città italiane per incontrare i fan. Di seguito gli appuntamenti:

15/11, Firenze – Feltrinelli Red (Piazza della Repubblica – ore 18.00)

16/11, Torino – Feltrinelli (Piazza CLN – ore 18)

18/11, Bologna – Feltrinelli (Piazza Ravegnana – ore 18.00)

21/11, Roma – Feltrinelli (Via Appia Nuova – ore 18)

22/11, Palermo – Feltrinelli (Via Cavour – ore 18)

23/11, Catania – Feltrinelli (Via Etnea – ore 18.00)

25/11, Bari – Feltrinelli (Via Melo – ore 17.30)

26/11, Milano – Feltrinelli (Piazza Piemonte – ore 18.30)

27/11, Napoli – Feltrinelli (Piazza dei Martiri – ore 17.30)

Comments on Facebook
Adalberto Piccolo
Adalberto Piccolo
Responsabile editoriale, responsabile della comunicazione, responsabile social media. Ma comunque poco responsabile. "Il Mondo non è perfetto: in un mondo perfetto Mark Chapman avrebbe sparato a Yoko Ono".

Comments are closed.