X Factor 13: stasera terzo live con doppia eliminazione. Eugenio Campagna apre le danze col primo inedito

Red Hot Chilli Peppers
Firenze Rocks annuncia i Red Hot Chili Peppers come nuovi headliner dell’edizione 2020
7 novembre 2019
Vasco Rossi
Vasco Nonstop Live 018+019, Vasco Rossi al cinema ma solo per tre giorni
7 novembre 2019

X Factor 13: stasera terzo live con doppia eliminazione. Eugenio Campagna apre le danze col primo inedito

X Factor 13

Inediti già dal terzo live non se n’erano mai sentiti in 13 anni di storia di X Factor. Stasera qualcosa che non ha precedenti: l’Over di Mara Maionchi Eugenio Campagna rompe il ghiaccio, batte tutti sul tempo e si assume la responsabilità (e il coraggio) di presentare il primo inedito dell’edizione: “Corn flakes”. In fin dei conti, da “Glovo” ai cereali, il passo era breve.

Tensione prevista ai massimi livelli nel terzo live che prevede doppia eliminazione col pubblico chiamato a esprimersi almeno due volte. Due, infatti, le manche di stasera. Nella prima i dieci concorrenti si esibiranno in mash up cantando 1 minuto del proprio cavallo di battaglia. Al meno votato tanti cari saluti e chissà se ti risentiremo. I superstiti nove affronteranno lo scoglio della seconda manche, portando in un unico round i brani assegnati dai giudici e gareggiando col classico meccanismo: i 2 meno votati al ballottaggio, ai giudici la sentenza o la possibilità di invocare il tilt e rimettere le sorti nuovamente nelle mani del pubblico.

Super ospite della serata Marracash fresco di love story con Elodie e opening dal sapore casalingo affidato a Sfera Ebbasta, Malika Ayane e Samuel Romano sul palco dell’X Factor Dome per interpretare alcuni dei loro brani più noti.

Tra ascolti in calo e il fantasma di Morgan che riappare per polemizzare, prepariamoci al terzo live andando a scoprire i brani assegnati stasera.

XF13: terzo live – assegnazioni Over e l’inedito di Campagna

Mara Maionchi accetta la sfida, accontenta Malika e Samuel che nello scorso live s’erano detti curiosi d’ascoltare il cantautore Eugenio Campagna (in arte Comete) alle prese con brani suoi e anticipa i tempi. Stasera la curiosità sarà tutta per lui e per “Corn flakes”, primo “vero” inedito dell’edizione ad essere portato in gara. Dovremo invece attendere il quinto live per ascoltare i brani originali degli altri concorrenti, se si fa eccezione per il duo rap la Sierra che – emulando le gesta del vincitore uscente Anastasio – ha riscritto i pezzi assegnatigli sin dalla prima serata. X Factor 13Cambio di rotta invece per Marco Saltari, il rastaman reduce dal ballottaggio. Mara Maionchi fa il mea culpa assumendosi le responsabilità dell’assegnazione toppata e muta strategia, dando al suo Over la possibilità di esprimere un altro lato del suo mondo musicale: stasera, imbracciando la chitarra elettrica, ascolteremo Saltari su

All Along the Watchtower” di Jimi Hendrix. A Nicola Cavallaro, invece, l’assegnazione più insidiosa: “Happy” di Pharrell Williams, il tormentone che tutti – ma proprio tutti – abbiamo cantato. Per stupire, certo dovrà farne una versione sua che non suoni come una hit cantata al karaoke in una serata alticcia. Incrociamo le dita per Cavallaro.

XF13: terzo live – assegnazioni Gruppi. Samuel rischia e punta sugli intoccabili

È l’unica categoria, al momento, a non essere finita al ballottaggio. E anche la più interessante. Samuel decide di fare il rischia tutto e per stasera assegna due mostri sacri della musica italiana, di quelli intoccabili che si sono rivelati sempre un suicidio nella storia del talent. I Seawards dovranno portare rispetto a “Vedrai vedrai” di Tenco, e per la prima volta la frontman del duo Giulia canterà in italiano davanti a un pubblico. Alla Sierra è toccata invece “Le acciughe fanno il pallone” di Fabrizio De André. Strategia diversa per i Booda, la band di “picchiatori” di questa edizione chiamata a mostrare il suo erotismo – come Mara dixit – sulle note di “All or nothing” di Elliphant.

XF13: terzo live – assegnazioni Under Donna. Operazione svecchiamento per Giordana Petralia

E dopo Mika, nello scorso live ci si è messa anche Mara Maionchi a dare del quadro antico alla giovanissima Giordana Petralia. I giudici avversari la vorrebbero “svecchiata” dal manierismo accademico fuori misura delle sue esibizioni, Sfera Ebbasta le affida così “Bellyache” di Billie Eilish. Ma la prova più dura è per Sofia Tornambene che stasera dovrà interpretare “C’est la vie” di Achille Lauro probabilmente persino “in volo”. È il talento fuori dal comune dell’edizione, unica debolezza la sua giovanissima età. Se la Tornambene non si lascia fregare dall’emotività, ci aspettiamo una versione di “C’est la vie” anche più toccante dell’originale.

XF13: terzo live – assegnazioni Under Uomini. Malika Ayane finalmente azzecca i brani. Forse

Se Mara Maionchi ammette d’essere stata responsabile del ballottaggio per il suo Over Marco Saltari, atteggiamento diverso per Malika Ayane. Nello scorso live fuori l’Under Enrico Di Lauro, il buskers “mai una gioia”, segato al secondo ballottaggio consecutivo. La Ayane lo ha mandato per ben due volte al patibolo assegnandogli prima i Joy Division, poi Patty Pravo che gli è stata fatale. Ma vai a vedere che, se Di Lauro è tornato a casa, la colpa è del cavallo di battaglia che si è scelto: una dimenticabile versione di “Yesterday”. E vabeh, Malika: come dici tu. Almeno, però, pare che la giudicessa abbia finalmente capito di non essere ad Amici, che il tempo a XF stringe e a ogni puntata almeno un concorrente va a casa, e così per il terzo live opta per brani più di qualità e a fuoco. Affida al ricciolino Lorenzo RinaldiBaby I love you” dei Ramones e a Davide RossiWhy’d you only call me when you’re high” degli Arctic Monkeys.

Poche ore e si va in scena. Contattate Glovo come insegna Eugenio Campagna, fatevi consegnare la cena a casa e dalle 21:15 televisori puntati su Sky Uno per il terzo live di XF13.

Comments on Facebook

Comments are closed.