EUGENIO IN VIA DI GIOIA e una canzone diventata azione. Nasce una foresta grazie a “Lettera al Prossimo”

Elio
ELIO e il Signor G. Ottimo debutto per “Il Grigio” di Gaber e Luporini al Teatro Carcano
8 ottobre 2019
Francesco Renga
FRANCESCO RENGA parte venerdì in tournée con “L’altra metà Tour”. A maggio date anche in Europa
9 ottobre 2019

EUGENIO IN VIA DI GIOIA e una canzone diventata azione. Nasce una foresta grazie a “Lettera al Prossimo”

Eugenio in Via di Gioia

foto di Giorgia Mannavola

Abbiamo risparmiato 31 anni e una foresta con più di mille alberi è arrivata! Con le vostre donazioni, biglietti e interazioni in 10 giorni la foresta è arrivata e pensate avevamo dato come possibile punto di arrivo il 2050. La nostra Lettera al Prossimo è arrivata a destinazione molto prima di quanto avremmo mai sperato. Lasceremo ancora 24 ore per donare liberamente e aumentare così il numero di alberi da piantare.

Così gli Eugenio in Via Di Gioia esultano per il risultato collettivo del progetto Lettera al Prossimo e lanciano quattro appuntamenti imperdibili dove riabbracceranno i loro fan a Torino, Milano, Bologna e Roma. Nel live per gli Eugenio in via Gioia trovano la loro massima espressione artistica, ogni concerto è una festa e data dopo data si aggiungono nuovi spettatori. Biglietti in vendita su www.ticketone.it

Nel frattempo la piattaforma “Lettera al Prossimo” mostra in HOME page il counter completamente azzerato.

Partito come crowdfunding il 26 settembre 2019, con scadenza massima 26 settembre 2050, in meno di due settimane il progetto ha raggiunto il suo obiettivo: 31 anni, corrispondenti a 11.323 euro, grazie al supporto di tanti che con donazioni, interazioni, condivisioni, biglietti dei concerti e merchandising hanno dato vita ad una foresta.

Il supporto ricevuto dagli Eugenio in via di Gioia in questi giorni mostra chiaramente quanto con un obiettivo comune e l’impegno collettivo sia possibile ottenere grandi risultati; sono le piccole azioni dei singoli a muovere e far fiorire nuovi ideali.

Federforeste interviene prontamente con una lettera a firma del Presidente Nazionale Gabriele Calliari: “Accogliamo con estrema soddisfazione la notizia del velocissimo raggiungimento dell’obiettivo economico prefissato e finalizzato alla ri piantumazione di una foresta abbattuta dalla tempesta Vaia in Trentino. Federforeste dal canto suo è impegnata nell’individuazione del sito ove effettuare, all’inizio della nuova stagione vegetativa, le opportune pratiche forestali di ri piantumazione e le successive cure che possano garantire un buon attecchimento e crescita della nuova foresta.

Lettera al Prossimo non si esaurisce qui, con oltre 30.000 accessi e circa 1.000 utenti iscritti, la piattaforma prende nuova vita da oggi, dando spazio ad un grande Raduno Digitale: un forum di discussione che offre spazio a contenuti media, progetti virtuosi, domande rivolte agli scienziati e articoli di divulgazione scientifica. Un esempio di Pop Science, accessibile a tutti e monitorato da un team misto tra stake-holders ed esperti del settore.

 

È un progetto aperto a chiunque abbia l’interesse di intervenire – aggiungono gli Eugenio in via di Gioia – la nostra è una CALL TO ACTION PERMANENTE per prendere parte al viaggio verso il 2050.

Eugenio in via di Gioia – Tour 2020 | Date

10 Marzo 2020 – Teatro Concordia Torino

12 Marzo 2020 – Alcatraz Milano

15 Marzo 2020 – Estragon Bologna

16 Marzo 2020 – Atlantico Roma

Comments on Facebook

Comments are closed.