Riparte X FACTOR: edizione “allegra” grazie a un cast rinnovato. Da stasera le audizioni

Gemitaiz & MadMan
GEMITAIZ & MADMAN: ecco la tracklist e le collaborazioni del nuovo album “Scatola Nera”
12 settembre 2019
SALMO “Playlist Tour” – a Parma 90 minuti d’applausi per il principe dell’hardcore
12 settembre 2019

Riparte X FACTOR: edizione “allegra” grazie a un cast rinnovato. Da stasera le audizioni

Stasera, dalle 21:15, televisori sintonizzati su Sky Uno: al via X Factor 13 con una rosa di giudici completamente (o quasi) rinnovata. Zia Mara Maionchi non si tocca, posto fisso per lei nel circuito del programma, ma avrà al suo fianco i 3 novelli colleghi Sfera Ebbasta, Malika Ayane e Samuel Romano. Si inizia con le audizioni e, intanto, sono già trapelati i nomi dei due ospiti che faranno capolino in questa prima fase di selezioni: Achille Lauro e Anastasio, vincitore dello scorso anno.

A poche ore dall’inizio del talent più amato di Sky, andiamo a spulciare insieme tutte le novità di questa edizione.

X Factor 13 – Riflettori puntati su Sfera Ebbasta, Malika Ayane e Samuel, “portatori sani” di allegria

Ok la curiosità per i nuovi talenti in erba che si sono presentati alle audizioni di quest’anno, ma i riflettori stasera saranno puntati soprattutto sui 4 giudici. Formazione nuova per la tredicesima edizione di X Factor. Entrano in squadra il ragazzaccio re della trap Sfera Ebbasta, la raffinata Malika Ayane e Samuel Romano, voce storica dei Subsonica. Resta Mara Maionchi. X Factor 13

Un rinnovamento del cast che ha puntato a portare maggiore “allegria” all’atmosfera del programma. Comprensibile alla luce della scorsa edizione con Fedez e Manuel Agnelli sempre più scazzati, fiacchi e meno a fuoco. Un’aria di cambiamento serviva, come ammesso dallo stesso Alessandro Cattelan: “Quest’anno l’atmosfera è stata più allegra, ma non è una questione di singole persone. Riguarda piuttosto per quanto tempo queste persone stanno sedute a quel tavolo, perché gioco forza è un programma logorante. Dopo tanti anni ci sta che si spenga quell’energia che si aveva all’inizio. Per questo X Factor ha bisogno di cambiare spesso i suoi giudici”. Tutti, ci permettiamo di aggiungere, fatta eccezione per Mara Maionchi che di smalto non ne ha mai perso.

Come se la caveranno i 3 nuovi acquisti? Sfera Ebbasta, la new entry con più occhi puntati addosso, pare che riserverà sorprese positive dimostrando che – per dirla alla Jessica Rabbit – “non sono cattivo, è che mi disegnano così”. Se riuscirà a conquistare il pubblico lo vedremo, ma è perlomeno entrato nelle grazie della Maionchi che ha commentato: “Si è comportato molto bene, molto meglio di quanto pensassi. Era presentato in maniera sbagliata, io non lo conoscevo personalmente ma devo dire che è molto meglio di quanto gli altri raccontino”.

Dal canto suo Sfera Ebbasta ha parlato della sua partecipazione allo show dicendo che: “Sarò me stesso. Chi seguirà il programma avrà modo di conoscermi meglio e spero che se aveva un’idea sbagliata, potrà farsene una migliore”.
A quanto pare, toccherà invece agli insospettabili Malika Ayane e Samuel vestire i panni dei professori cattivi. I più puntigliosi ed esigenti, a dire degli altri due colleghi. Non saranno i vissuti strappalacrime dei concorrenti a influenzare i pareri della Ayane, per lei non è ammessa alcuna pietà: “Non amo chi si presenta mettendo avanti la propria storia personale, non è rilevante in quel momento”, ha riferito alla stampa sostenendo di preferire chi il suo vissuto lo trasferisce e lo racconta attraverso la sua musica. “È lì che devi comunicare chi sei”.

X Factor 13′- Cambia il meccanismo delle audizioni e aumentano i cantautori

Oltre ai giudici, altre 3 novità in arrivo per XF13. La prima riguarda il meccanismo delle auditions, in onda da stasera. Quest’anno chi è riuscito a strappare gli ambiti “4 sì”, vola direttamente ai Bootcamp pronto a contendersi la sedia che gli darà accesso agli Home Visit, ultimo step decisivo per entrare nel programma. Nessuna certezza invece per chi avrà ottenuto “3 sì”. Il suo profilo e la sua esibizione verranno rivalutati a porte chiuse dai 4 giudici. Solo i più convincenti, dopo un’attenta scrematura, potranno accedere ai Bootcamp.

Le altre due novità coinvolgono Alessandro Cattelan, quest’anno conduttore ma anche creative producer del talent, e gli interessanti dati sui concorrenti. In netto aumento il numero dei cantautori, stimato al ben 60%. Una bella notizia, che ci risparmierà lo scempio delle cover facendoci ascoltare perlomeno brani inediti.

Poche ore e si comincia. Mettetevi comodi e preparatevi allo show: X Factor 13 is coming!

Comments on Facebook

Comments are closed.