MILANO MUSIC WEEK, dal 18 novembre appuntamento con la settimana dedicata alla musica

Shire Music Festival
SHIRE MUSIC FESTIVAL, la line up completa della rassegna in programma a Crema il 14 settembre
11 settembre 2019
Green Day
I GREEN DAY tornano in Italia con una data speciale a Milano! Fuori ieri il nuovo singolo “
11 settembre 2019

MILANO MUSIC WEEK, dal 18 novembre appuntamento con la settimana dedicata alla musica

Milano Music Week

Torna anche quest’anno, dal 18 al 24 novembre 2019, Milano Music Week: alla sua terza edizione la settimana interamente dedicata al mondo musicale vedrà tutta la città di Milano sintonizzarsi ancora una volta sulle frequenze più diverse della musica, spaziando da concerti, dj set, show case fino a incontri, workshop di formazione, mostre ed eventi speciali.

Promossa da Comune di Milano – Assessorato alla Cultura, SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori), FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana), ASSOMUSICA (Associazione Italiana Organizzatori e Produttori Spettacoli di Musica dal Vivo) e NUOVOIMAIE (Nuovo Istituto Mutualistico Artisti Interpreti Esecutori), con il patrocinio del MiBAC Ministero per i beni e le Attività Culturali, Milano Music Week vuole essere un racconto a 360° dell’industria musicale, attraverso l’intera filiera e i suoi protagonisti, con un lavoro collettivo che si sviluppa nel corso dell’anno fino ad arrivare alla settimana della musica per eccellenza.

Sulla scia del successo della scorsa edizione – che ha coinvolto oltre 200 artisti da ogni continente, 70 location, 135 live, 64 djset, 72 incontri e workshop di formazione, più di 100 partner produttori di contenuti – anche quest’anno si punta ad un palinsesto ricchissimo di novità e di appuntamenti, dal profilo sempre più internazionale e rappresentativo di una città, Milano, ormai considerata fra le più importanti Music Cities mondiali.

Il modello vincente resta lo stesso delle precedenti edizioni, ma l’impetuosa crescita dell’iniziativa registrata nei due anni precedenti richiede un salto di qualità dal punto di vista della governance del progetto, affinché possa consolidarsi come piattaforma ideale per dare vita a un vero e proprio masterplan di Milano come città protagonista del circuito internazionale delle music cities“, dichiara l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno.

Tanti i professionisti e le realtà del settore – fra artisti, autori, case discografiche, centri di formazione, promoter, associazioni musicali – ma anche tantissimi appassionati, che si daranno appuntamento a Milano per vivere una settimana all’insegna della musica in tutte le sue diverse sfaccettature.

Fra i primi nomi annunciati della nuova edizione Piero Pelù che negli spazi dell’associazione Rob de Mat sarà protagonista del consolidato appuntamento “MMW Incontra”, il ciclo di incontri in cui artisti italiani e internazionali raccontano al pubblico la propria musica attraverso aneddoti e curiosità. A questo si aggiungerà una tappa del “Benvenuto al mondo tour” che vedrà Piero Pelù esibirsi sul palco dell’Alcatraz martedì 19 novembre.

Sabato 23 novembre sarà invece Levante ad esibirsi in un concerto di punta al Forum di Assago. Proprio la cantautrice, già considerata un’icona pop, lo scorso giugno durante la giornata dedicata alla Festa Internazionale della Musica, ha dato il via al racconto della Milano Music Week 2019 con un’esibizione inedita all’aeroporto di Milano Malpensa realizzata grazie alla preziosa collaborazione di SEA Milan Airports e METATRON. Un evento significativo in uno dei luoghi che meglio simboleggia l’internazionalità e che, nel corso della Milano Music Week, ospiterà altri appuntamenti con l’obiettivo di aprirsi ad un pubblico ancora più nuovo e allargato, consolidando ulteriormente il ruolo di Milano quale capitale dell’industria musicale in crescita ed evoluzione.

Quest’anno la settimana della musica nasce nel segno dell’internazionalizzazione, di Milano come hub artistico in cui si arriva dal resto d’Italia e dall’estero per produrre musica. Sarà una settimana in cui si celebrano la pluralità e la convivenza di diverse culture unite dalla musica. Inviteremo i milanesi e coloro che arriveranno in città per la Milano Music Week a partire con noi per un giro del mondo in sette giorni, dove ogni musica, ogni artista, ogni cultura merita rispetto e attenzione” afferma Luca De Gennaro, curatore della Milano Music Week e Vice Presidente Talent & Music di Viacom International Media Networks.

Comments on Facebook

Comments are closed.