RAF e TOZZI aprono il tour da Milano: “Ci stiamo divertendo” – REPORTAGE

Il Volo
Online il video del nuovo singolo de IL VOLO “A chi mi dice”
15 maggio 2019
Core Festival Aperol Spritz
Core Festival Aperol Spritz, a Treviso tre giorni di musica col meglio del panorama italiano
15 maggio 2019

RAF e TOZZI aprono il tour da Milano: “Ci stiamo divertendo” – REPORTAGE

Raf e Tozzi

foto di Virginia Bettoja

Raf e Umberto Tozzi hanno iniziato dal Forum di Assago il loro primo tour insieme dopo l’album pubblicato lo scorso anno che ha riunito i due autori, 32 anni dopo il successo di “Gente di mare”. Tre ore di concerto in cui hanno proposto il meglio del loro repertorio e qualche fuori programma molto gradito, davanti ad un pubblico numeroso e appassionato. Un live molto rock, dominato spesso da assoli di chitarra e da atmosfere eleganti scandite dal sax durante i grandi successi che hanno accompagnato anche all’estero la carriera di Raf e Tozzi. Canzoni storiche che per volontà degli stessi artisti non sono state riarrangiate, proprio per mantenerne l’essenza naturale. I due si muovono si un palco semplice, senza schermi a led o scenografie ma comunque colorato e arricchito da fasci di luci e colori.

Lo spettacolo si apre con l’inconfondibile ritmica di “Battito animale”, il duo entra in scena dal nero e dà vita ad una sinergia col pubblico che durerà fino all’ultimo brano. Ecco arrivare “Ti amo”, “Roma nord” e “Io muoio di te” e dall’altra voce “Ti pretendo”, “Sei la più bella del mondo” e “Siamo soli nell’immenso vuoto che c’è”. Le canzoni scivolano una dietro l’altra con Raf e Tozzi che a tratti si fermano a salutare il pubblico e godersi gli applausi: “Noi ci stiamo divertendo, voi?”. Inizia la seconda parte del concerto, in cui i due artisti si cimentano in veri e propri duetti. Si parte con la famosissima “Gente di mare”, interpretata da entrambi all’Eurovision Song Contest 1987 e prima pietra per costruire un legame artistico che dura ancora oggi. Alla fine del brano una sorpresa: la canzone è stata rubata. Raf e Umberto Tozzi l’hanno sentita mentre erano in vacanza al mare da due ragazzi che la cantavano per strada. Era un inno contro il veganesimo, quando ancora all’epoca non era così diffuso. Per rimediare al “furto” hanno invitato sul palco i due autori. Arrivano Pio e Amedeo che eseguono la versione originale: “Frutti di mare”. Giustizia è fatta e si può andare avanti con il live. Ecco “Self Control”, “Stella stai”, “Cosa resterà degli anni ’80”, “Gli altri siamo noi”, “Via” e tante altre.

Un crescendo di emozioni, luci, suoni e tantissime voci che si uniscono a quelle di Raf e Tozzi che si congedano con “Infinito”e l’immortale “Gloria”.

Raf Tozzi – Tour 2019 | Date

Queste le date del tour “RAF TOZZI” (prodotto da Friends&Partners in collaborazione con Colorsound):

16 maggio – FIRENZE – NELSON MANDELA FORUM

18 maggio – ROMA – PALAZZO DELLO SPORT

19 maggio – EBOLI – PALA SELE (data inizialmente prevista il 7 maggio)

21 maggio – BOLOGNA – UNIPOL ARENA

23 maggio – TREVISO – PALA VERDE

24 maggio – BRESCIA – BRIXIA FORUM

25 maggio – TORINO – PALA ALPITOUR

30 maggio – BARI – PALA FLORIO (data inizialmente prevista il 6 maggio)

1 giugno – ACIREALE – PAL’ART HOTEL (data inizialmente prevista il 4 maggio)

5 giugno – REGGIO CALABRIA – PALASPORT (data inizialmente prevista il 3 maggio)

7 giugno – ANCONA – PALA PROMETEO (data inizialmente prevista il 9 maggio)

Comments on Facebook

Comments are closed.