SFERA EBBASTA torna col nuovo singolo inedito “Mademoiselle”. Ecco il testo

AL BANO nella lista nera dell’Ucraina “Impossibile trasformare un uomo di pace come me in un terrorista”
12 Marzo 2019
Alan Stivell
ALAN STIVELL torna in Italia con il tour per festeggiare i 50 anni di carriera
12 Marzo 2019

SFERA EBBASTA torna col nuovo singolo inedito “Mademoiselle”. Ecco il testo

Negli ultimi mesi è stato al centro del ciclone, col suo nome sempre associato a polemiche e, purtroppo, a una tragedia come quella di Corinaldo che ha scosso il mondo dell’industria musicale e non solo. Ora, dopo che l’hanno criticato dandogli colpe che non aveva e dopo che la sua presenza a The Voice of Italy è saltata all’ultimo momento, Sfera Ebbasta torna con il nuovo singolo inedito “Mademoiselle“.

Un vero e proprio j’accuse, un lungo sfogo contro i media e l’opinione pubblica italiana su basi trap. Ecco il testo

Sfera Ebbasta – Mademoiselle | Testo

Ti do il benvenuto in Italia
il paese di chi non ci mette mai la faccia
se tuo figlio spaccia è colpa di Sfera Ebbasta
non di tutto quello che gli manca
non ci penso e faccio oh, oh, oh, oh, oh oh
qualsiasi cosa dico sarà usata contro di me
all’intervista non rispondo oh oh oh
come al cellulare se mi chiama la mia ex

Tu chiama la polizia uh hey
dicono che è colpa mia uh hey
ma nelle tasche non ho nulla giuro tenente
nullatenente adesso ho tutto quello che mi serve

Qua tutti puntano il dito uh mademoiselle
perché fumo perché bevo
perché spendo sto cash
e anche chi ti sorrideva adesso non è tuo friend
perché vuole ciò che hai
tenerlo tutto per sé

Non ci penso e faccio oh oh oh oh oh
oh oh oh oh oh
io non ci penso e faccio oh oh oh oh oh
oh oh oh oh oh

Mamma non ti preoccupare della censura
questo sembra scemo sembra che non arriva all’uva
la mia faccia in copertina solo per copertura
un esorcista ha detto che gli faccio paura

Ma qui e là stessa storia da anni
e mi fai quasi pensare “io fumo e tu ti sballi”
e no non voglio dire nulla di sbagliato
ma anche se non dici nulla qua comunque ti sbagli
e chiamano la polizia uh hey
dicono che è colpa mia uh hey

ma nelle tasche non ho nulla
giuro tenente
nullatenente adesso ho tutto quello che mi serve

Qua tutti puntano il dito uh mademoiselle
perché fumo perché bevo perché spendo sto cash
e anche chi ti sorrideva adesso non è tuo friend
perché vuole ciò che hai tenerlo per sé

Non ci penso e faccio oh oh oh oh oh
oh oh oh oh oh
Io non ci penso e faccio oh oh oh oh oh
oh oh oh oh oh
Io non ci penso e faccio oh oh oh oh oh
oh oh oh oh oh

Comments on Facebook

Comments are closed.