#AspettandoSanremo. ANNA TATANGELO: le incomprensioni e gli amori nella sua “Le nostre anime di notte”

Casa Siae
CASA SIAE apre i battenti! Ecco il programma della casa della musica a Sanremo 2019
1 febbraio 2019
Enrico Nigiotti
ENRICO NIGIOTTI vince il Premio Lunezia per il miglior testo del festival. Tra i giovani premiato Saita
2 febbraio 2019

#AspettandoSanremo. ANNA TATANGELO: le incomprensioni e gli amori nella sua “Le nostre anime di notte”

Anna Tatangelo

Non escludo il ritorno” diceva il maestro Califano, e se il ritorno è al Festival di Sanremo non può che essere un ritorno speciale. Come quello di Anna Tatangelo, che torna a calcare il palco dell’Ariston quattro anni dopo l’ultima partecipazione avvenuta nel 2015 con “Libera“.

Un palco a cui è legata, e che le ricorda sicuramente dei momenti più che positivi: l’esordio vittorioso nel 2002 tra i giovani con “Doppiamente Fragili“, la vittoria nella categoria donne nel 2006 con “Essere una donna” e il secondo posto nella generale per “Il mio amico” nel 2008. Sempre o quasi nei piani alti della classifica sanremese, sempre di sicuro al centro dello showbiz nostrano, tra gossip, televisione e naturalmente tanta musica. Anna Tatangelo album

Ben 6 gli album pubblicati, con il settimo in rampa di lancio: uscirà infatti l’8 febbraio “La fortuna sia con me“, il suo nuovo album che affronta nuove sonorità, più moderne ed internazionali, arrivando a contaminazioni trap (come la pluricitata “Ragazza di periferia” riarrangiata con Achille Lauro e Boss Doms) ma sempre nel solco della tradizione. E dell’amore, s’intende. Un album maturo, focalizzato, disegnato da grandi autori (come Giovanni Caccamo, Giuseppe Anastasi e Lorenzo Vizzini solo per citarne alcuni) appositamente sui di lei, sulle sue emozioni e sulle sue paure, in definitiva sulla Anna della “fine dei vent’anni”, come canterebbe il suo sfidante sanremese Motta.

A Sanremo porterà la sua nuova personalità ed il suo nuovo piglio nella ballad “Le nostre anime di notte“. scritta da Lorenzo Vizzini, la canzone racconta di una notte rivelatrice: la storia di una coppia che dopo tante incomprensioni e frasi non dette, per la prima volta si rivela completamente al buio della notte, e tutto diventa improvvisamente più chiaro. E così come è evidente che niente potrà tornare mai uguale a prima, è altrettanto evidente che, al di là di tutti gli errori commessi e delle direzioni che prenderà il futuro, sarà impossibile per entrambi perdersi veramente.

Anna Tatangelo – Sanremo 2019

Nome: Anna Tatangelo

Album Pubblicati: 6 (ultimo “Libera”, 2015)

Presenze a Sanremo: 7 (Vittoria tra i giovani nel 2002 con “Doppiamente Fragili”)

Frase: “Di te solo un messaggio resterà / Ma la verità è solo una ferita dentro l’anima / Che si riaprirà tutte le volte che i pensieri danno scene irripetibili..” (“Ragazza di Periferia”, 2005)

Quota bookmakers: 40

Anna Tatangelo – Le nostre anime di notte | Testo

di L. Vizzini
Ed. Nuove Arti/GGD Edizioni – Milano – Roma

Quante bugie ci siamo detti, amore
Quante parole da dimenticare
E continuare a negarlo è soltanto una fragilità
Allontanarsi non è mai la fine
Se si ha il coraggio di ricominciare
Ma non è facile quando si perde la complicità
E adesso siamo qui
Occhi negli occhi, senza nascondigli
Senza difendere più i nostri sbagli
O sfidarci tra noi
E finirà così
E forse è quello che vogliamo entrambi
Ma lo capisco da come mi guardi che in fondo lo sai
Che mai potremo perderci
E più ti guardo, e più vedo la parte migliore di noi
Ma ormai non serve illuderci
Non c’è bisogno di fingerci forti ed in fondo lo sai
Le nostre anime di notte
Quante bugie ci siamo detti, amore
E non è facile dimenticare
Che queste frasi in sospeso nascondono la verità
E adesso siamo qui
E siamo nudi per la prima volta
Senza il timore di fare una scelta e poi non scegliere mai
Mai potremo perderci
E più ti guardo e più vedo la parte migliore di noi
Ma ormai non serve illuderci
Non c’è bisogno di fingerci forti ed in fondo lo sai
Le nostre anime di notte
Sono più limpide che mai
Sono più limpide che mai
Mai
Potrei lasciarmi alle spalle la parte migliore di noi
Ma ormai non serve illuderci
Non c’è bisogno di fingerci forti ed in fondo lo sai
Le nostre anime di notte
Non si perderanno mai

Comments on Facebook
Adalberto Piccolo
Adalberto Piccolo
Responsabile editoriale, responsabile della comunicazione, responsabile social media. Ma comunque poco responsabile. "Il Mondo non è perfetto: in un mondo perfetto Mark Chapman avrebbe sparato a Yoko Ono".

Comments are closed.