#AspettandoSanremo. IL VOLO prima dal Papa e poi all’Ariston con ” Musica che resta”

Capo Plaza
Al via il 5 marzo il tour europeo di CAPO PLAZA “Da zero a 20”. Unica data italiana a Milano
28 Gennaio 2019
Nino D'angelo e Livio Cori
Nino D’Angelo e Livio Cori, il testo di “Un’altra luce”
29 Gennaio 2019

#AspettandoSanremo. IL VOLO prima dal Papa e poi all’Ariston con ” Musica che resta”

Il Volo

Il Volo sarà in gara al Festival di Sanremo con il brano “Musica che resta”, scritto (tra gli altri) da Gianna Nannini. Il trio composto da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble torna sul palco dell’Ariston dopo la vittoria dell’edizione 2015 con il brano “Grande amore” e l’esibizione come ospiti speciali nell’edizione dell’anno successivo.

Prima di quella data i tre artisti avevano già riscosso un discreto successo in giro per il mondo. Presentatisi singolarmente nel 2009 al talent per bambini “Ti lascio una canzone”, si sono uniti in un trio per volontà del regista della trasmissione Roberto Cenci. Tony Renis scommette sul talento dei tre giovani cantanti lirici (due tenori e un baritono) e convince il potentissimo James Iovine patron dell’etichetta Geffen (orbita Universal, la stessa degli Aerosmith) a metterli sotto contratto per un disco da lanciare a livello internazionale. All’epoca si chiamavano “The Tryo” o “Il Trio”, in omaggio ai tre tenori Pavarotti, Carreras e Domingo, poi con l’uscita del loro primo disco “Il Volo” nel 2011, prendono il nome attuale. L’album vende oltre 60 mila copie in Italia, disco di platino e pubblicato in Europa, Stati Uniti e nel resto del mondo anche in versione spagnola, ottenendo grande successo (doppio platino in Venezuela, disco di platino in Messico, disco d’oro in Colombia e Porto Rico).

Il Volo Sanremo 2019

La vittoria al festival nel 2015

A settembre il Volo riceve due nomination ai Latin Grammy Awards. Nel 2012 Barbra Streisand invita il trio per il suo tour nordamericano e nello stesso anno esce il loro secondo album “We Are Love” che contiene duetti con Placido Domingo e Eros Ramazzotti oltre a “Luna nascosta”, tema della colonna sonora di Hidden Moon. Un brano con le musiche di Luis Bacalov (Premio Oscar per “Il postino”) selezionato tra le 75 in corsa per una nomination agli Oscar 2013. Il Volo tiene concerti nelle principali città del mondo e invitato ad esibirsi in occasioni speciali come l’ottantesima cerimonia d’accensione dell’albero di Natale al Rockefeller Center o quando viene assegnato il premio Nobel per la pace all’Unione europea e in location suggestive come l’arena di Verona, il teatro antico di Taormina e Pompei o famose come il Radio City Music Hall o il Madison Square Garden a New York. Nel 2016 il Volo realizza l’ambizioso progetto di un tributo a José Carreras, Plácido Domingo e Luciano Pavarotti. Notte magica – Tribute ai tre tenori, diventa un album e una tournée mondiale partita da Firenze e poi esteso in tutto il 2017 a Stati Uniti d’America, Europa e America Latina.

Ora la nuova esperienza sanremese e un nuovo album “Musica” (Sony Music), in uscita il 22 febbraio. Prima un’altra grande emozione per i tre artisti, chiamati sabato 26 gennaio a esibirsi a Panama per la XXXIV Giornata Mondiale della Gioventù davanti a Papa Francesco e a oltre un milione di persone, durante la cerimonia della Veglia, nel Campo San Juan Pablo II. Quello di cantare davanti al Papa, è un sogno che i tre artisti hanno espresso da anni, un’esperienza unica che si aggiungerà alla già grande emozione di essere stati accolti in udienza dal Papa nel 2017.

Il Volo – Sanremo 2019

Nome: Il Volo (Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble)

Album Pubblicati: 5 (ultimo “Amame”, 2018)

Presenze a Sanremo: 1 (Vittoria con “Grande amore”)

Frase: “Passeranno primavere, Giorni freddi e stupidi da ricordare / Maledette notti perse a non dormire, altre a far l’amore” (“Grande Amore”, 2015)

Quota bookmakers: 3,50

Il Volo – Musica che resta | Testo

Comments on Facebook

Comments are closed.