Cosa dobbiamo aspettarci dal Festival di SANREMO 2019? I big in gara e i possibili ospiti

Jovanotti
JOVANOTTI, da domani in radio il nuovo singolo “Chiaro di Luna” – TESTO
8 novembre 2018
X Factor 12
X FACTOR 12: brani e ospiti del terzo live mentre piovono gli attacchi di Luca Tommassini e Asia Argento
8 novembre 2018

Cosa dobbiamo aspettarci dal Festival di SANREMO 2019? I big in gara e i possibili ospiti

Sanremo 2019

Nei giorni in cui viene rivoluzionato il Congresso degli Stati Uniti e il Governo italiano sforna proposte che ci riportano indietro di decenni, la stampa nazionale si tormenta sulla liaison tra Asia Argento e Fabrizio Corona, ancora scosso naturalmente dalla lattuga e dal panettone dei Ferragnez. E visto che oramai le notizie irrilevanti diventano importanti nel dibattito popolare tanto vale parlare dell’unica cosa irrilevante che conta davvero: il Festivàl della canzone italiana.

Mancano più di tre mesi a Sanremo 2019, e per ora ancora non abbiamo l’ufficialità neanche delle date (dovrebbe essere dal 5 al 9 febbraio, ma nessuna comunicazione ufficiale è mai stata data). Ma le notizie e gli scoop si susseguono, a ritmo incessante ed a volte anche in contraddizione tra loro.

Proprio ieri il settimanale “Chi” ha anticipato alcuni dei big che dovrebbero essere presenti all’edizione 2019. Si parte da Ultimo, trionfatore lo scorso anno tra i giovani e vero protagonista musicale del 2018 con l’apoteosi dei sold out al Palalottomatica e Mediolanum Forum, che tornerebbe all’Ariston con tutti i favori del pronostico. L’artista romano si andrebbe ad aggiungere a Loredana Bertè, che ha confermato la candidatura ed è data per certa tra i partecipanti da diverse testate. Ultimo

Ai nastri di partenza quasi sicuramente anche il duetto tra Gigi D’Alessio ed Anna Tatangelo, mentre prende sempre più vigore l’ipotesi di vedere in gara anche Riki, il vincitore della categoria canto ad Amici nel 2017. Nessuna notizia per quanto riguarda il campione in carica Irama, ed il fatto che l’album sia appena uscito non depone a favore di una sua presenza al festival.

Tra i talenti provenienti dal talent by Maria De Filippi potrebbe esserci Federica Carta, insieme a Shade con una canzone scritta da Danti. Sempre da Amici arriverebbe l’istrionico Thomas, pupillo della Warner, mentre da X Factor potrebbero alla fine spuntarla Enrico Nigiotti.

E se il ritorno dei Modà darebbe quel tocco vintage anni ’00, l’obiettivo è svecchiare i linguaggi e le sonorità del Festival di Sanremo puntando ad un’apertura completa verso il rap e tutte le sue declinazioni anche tra i big: è certo che ci proveranno due abitué come Rocco Hunt e Clementino, meno probabile qualche colpaccio coi nomi di tendenza degli ultimi anni. Anche se Baglioni sogna Coez..

E tutti gli altri? Finora si brancola nel buio: voci parlano di Malika Ayane, Paola Turci, Antonella Ruggero, fino ad arrivare ai The Kolors e perché no, Luca Carboni. Ma queste sono solo voci..

Sanremo 2019 – I Giovani

E se dei big e del festival in senso stretto sappiamo ancora poco, ben altre notizie sono state divulgate su Sanremo Giovani, la manifestazione in programma a dicembre con due prime serate su Rai1. 69 sono i selezionati per le audizioni di lunedì 12 novembre, ai quali vanno aggiunti i 226 di Area Sanremo che verranno invece giudicati il 26 novembre: sono loro che si contenderanno i 24 posti (22+2) disponibili per la kermesse parallela che da quest’anno ha sostituito la gara delle nuove proposte. I primi due classificati del concorso saranno ammessi di diritto al Festival di Sanremo 2019

Tanti i volti già conosciuti tra gli aspiranti partecipanti. Ecco la lista completa

Albert – Libertà
Andrea Vigentini – Magari
Andrea Biagioni – Alba Piena
Argento – Mescolare
Banda Rulli Frulli – L’Imitazione del male
Cannella – Nei miei ricordi
Chiara Scalisi – Voglio smettere di fare musica
Cimini – Anime impazzite
Ciuffi Rossi – Ti dedico tutto
Cobalto – Fuorigioco
Cordio – La Nostra vita
Cristiano Turrini – Irrazionale
David – Padre
Diego Conti – 3 gradi
Easy Funk – Lobotomia
Einar Ortiz – Centomila volte
Fabio De Vincente – Come nelle favole
Federica Abbate – Finalmente
Federico Angelucci – L’Uomo che verrà
Federico Baroni – Non pensarci
Filo vals – Occasionale
Flo – Se move
Fm 93 – Lara (Ho fatto un pezzo indie)
Forlenzo – Non canto jazz
Fosco 17 – Dicembre
Frances Alina – Forse mi va
Giacomo Eva – Errore bellissimo
Giacomo Voli – Senza l’autotiun
Giada D’Auria – Sola si sta bene
Giulia Mutti – Almeno tre
Icaro – Vivo sopra un’astronave (a Mina)
Jole – La Turista e il gondoliere nelle sfere
La Rua – Alla mia età si svolta
La Zero – Nina è brava
Laura Ciriaco – L’Inizio
Le Larve – Semplice
Le Ore – La Mia felpa è come me
Liberamenti – Datemi spazio
Libero – Anime a Gas
Lilian More – Antieroi
Loomy – Coriandoli
Luce – Uguale a te
Mahmood – Gioventù bruciata
Maria – L’Amore non si cancella (vincitrice Festival di Castrocaro 2018)
Marte Marasco – Nella mia testa
Maryam Tancredi – Con te dovunque al mondo
Michele Merlo – Non mi manchi più
Miriam Masala – Ops
Molla – 21 orizzontale
Morgan Ics – Io sono Alessandro
Nico Arezzo – Gorilla
Nomercy Blake – Che Noia
Nyvinne – Io ti penso
Orler – Qualcosa di unico
Raphael – Figli delle lacrime
Rasmo & Jsnow – Sotto le mie suole
Ros – Incendio
Samuel Pietrasanta – Deja vu
Sarah Dietrich – Per venirti a cercare
Seba – Cuore bomba innescata
Simo – Paura di Amare
Tr3ntan9ve – Low cost
Valentina Astolfi – A volte
Valentina Tioli – Giungla
Vittorio Sisto – Oltre
Wepro – Stop/Replay
Ylenia Lucisano – Il Destino delle cose inutili
Zic – Torta

Comments on Facebook
Adalberto Piccolo
Adalberto Piccolo
Responsabile editoriale, responsabile della comunicazione, responsabile social media. Ma comunque poco responsabile. "Il Mondo non è perfetto: in un mondo perfetto Mark Chapman avrebbe sparato a Yoko Ono".

Comments are closed.