ERMAL META riparte dal teatro: dal 2 febbraio al via la tournée teatrale con i GnuQuartet

Giorgia
GIORGIA, annunciata la tracklist completa del nuovo album “Pop Heart”
22 Ottobre 2018
Gazzelle
Si chiamerà “Punk” il nuovo album di GAZZELLE in uscita il 30 novembre
22 Ottobre 2018

ERMAL META riparte dal teatro: dal 2 febbraio al via la tournée teatrale con i GnuQuartet

Ermal Meta

Quando arrivai (Al RisorgiMarche), sul palco c’era Simone Cristicchi accompagnato dal GnuQuartet. Rimasi letteralmente folgorato. Era da un po’ che stavo pensando di fare qualcosa in teatro, ma in quel preciso istante capii che era “quello” ciò che dovevo fare. Dopo il concerto parlammo a lungo, per esempio delle cover che avevano fatto di alcuni brani dei Muse: semplicemente stupende! Quella sera chiamai Valerio (Soave, general manager della Mescal) e gli dissi che volevo andare in tour con i GnuQuartet“.

E’ così che Ermal Meta racconta la nascita del suo nuovo tour in teatro con i GnuQuartet,  in partenza dal Teatro degli Arcimboldi di Milano il 2 febbraio 2019. Una tournée particolare, in cui le sue canzoni, con nuovi ed esclusivi abiti da sera cuciti su misura da nuovi arrangiamenti per viola, violino, violoncello e flauto, entreranno in “punta di fioretto” in molti tra i Teatri più belli d’Italia.

I miei brani saranno totalmente riarrangiati” racconta Ermal “Sono curioso di vedere quale sarà il risultato soprattutto sui pezzi up tempo. Ma c’è da lavorare su ogni singolo brano. Non abbiamo armi, per esempio, ha un riff di chitarra non facile da riprodurre con uno strumento classico. Ogni tanto mi domando cosa sapranno tirar fuori da un pezzo come Dall’alba al tramonto o dalla parte finale di Mi salvi chi può? Ma sono certo che il primo a rimanere a bocca aperta sarò proprio io.

E sulla scaletta aggiunge: “In gran parte tratti dai miei tre album, più qualcosa de La Fame di Camilla (pezzi che non ho mai suonato da solo) e due o tre cover. Sicuramente ce ne sarà una dei Muse e una dei Radiohead. Ogni sera proporremo 20/22 canzoni, questo significa che ogni concerto sarà differente da quello precedente, anche perché non ci negheremo certo il gusto di improvvisare. E poi chissà, magari in corso d’opera potrebbe nascere qualche idea strana: siamo musicisti, da cosa nasce cosa“.

Ermal Meta – Tour in Teatro con i GnuQuartet | Date

2 febbraio – Teatro degli Arcimboldi di Milano
4 febbraio – Teatro Bellini di Napoli
5 febbraio – Teatro  Massimo di Pescara
11 febbraio – Teatro Metropolitan di Catania
12 febbraio – Teatro Massimo di Palermo
15 febbraio – Teatro Valli di Reggio Emilia
16 febbraio – Auditorium Santa Chiara di Trento
25 ebbraio – Sala Santa Cecilia di Roma
6 marzo – Teatro Petruzzelli di Bari
8 marzo – Teatro Verdi di Montecatini
9 marzo – Teatro Lyrick di Assisi
12 marzo – Teatro Goldoni di Venezia
18 marzo – Teatro Rossetti di Trieste
20 marzo – Palazzo dei Congressi di Lugano
23 marzo – Teatro Carlo Felice di Genova
24 marzo – Teatro Colosseo di Torino

Comments on Facebook

Comments are closed.