THE ZEN CIRCUS, si chiude a Milano il tour di “Il fuoco in una stanza” – REPORTAGE

Rancore
RANCORE: in radio e online da oggi “Depressissimo”, il nuovo singolo estratto da “Musica per Bambini”
7 settembre 2018
Subsonica
SUBSONICA, online il videoclip del nuovo singolo “Bottiglie rotte”
10 settembre 2018

THE ZEN CIRCUS, si chiude a Milano il tour di “Il fuoco in una stanza” – REPORTAGE

I The Zen Circus hanno scelto Milano e la location di Carroponte per l’ultima data del loro tour. “All you need is live” è la serata organizzata giovedì 6 settembre per la band che sul palco ha proposto i brani dell’ultimo album “Il fuoco in una stanza”. Davanti ad un pubblico stoico e appassionato che senza farsi spaventare dalla pioggia (per miracolo cessata a inizio concerto) ha cantato ogni strofa con Appino, Karim Qqru, Ufo e Francesco Pellegrini. E con Nada, l’annunciata guest star dell’evento, che proposto la famosissima “Amore disperato” con la grinta di sempre. “Sono il mio gruppo preferito, con loro mi sono divertita un sacco” ha detto l’artista dal palco riferendosi al tour fatto con il gruppo nel 2011 dopo aver inciso il singolo “Vuoti a perdere”.

Prima e dopo Nada, gli Zen Circus esaltano il pubblico con tutti i loro successi più noti: “Vent’anni”, “Andate tutti affanculo”, “Nati per subire” ma anche i brani del nuovo album: “Il fuoco in una stanza”, “Sono umano” e “Catene”. Due ore di performance intense e partecipate, un arrivederci alla band toscana chiuso dalla splendida “Caro Luca”, interpretata solo da Appino che ha strappato applausi dalla prima all’ultima nota.

Un ottimo concerto in una location sempre affascinante, un’acustica particolarmente curata e un’ottima band sul palco. Tutto per confezionare una serata che se non fosse stato per la pioggia sarebbe stata perfetta. Un evento da ricordare in attesa che gli Zen propongano un nuovo album e un nuovo tour fatto di tante serate come questa.

Comments on Facebook

Comments are closed.