Tonight is the night: al via stasera X FACTOR 12. Cosa sapere prima del “fischio d’inizio”

Gazzelle
“Tutta la vita” è il nuovo singolo di GAZZELLE che anticipa l’atteso secondo album
6 settembre 2018
ANDREA AMATI, due nuove date a Roma dopo il tour estivo – INTERVISTA
7 settembre 2018

Tonight is the night: al via stasera X FACTOR 12. Cosa sapere prima del “fischio d’inizio”

Tutto pronto per l’edizione numero 12 di X Factor Italia: si inizia stasera con le abituali puntate dedicate alle audizioni. Un nuovo inizio che prende il via con una “x” bella grossa, questa volta però non a segnalare un talento nascente ma l’esclusione dai giochi di Asia Argento come quarta giudice del fortunato talent show di Sky. Ce lo aspettavamo dopo tutto il polverone delle ultime settimane, ma solo ieri è arrivata l’ufficialità della notizia durante la conferenza stampa di rito.

Sarebbe stata la new entry dello show, la giudice più attesa che con la sua rinomata tempra provocatoria si sperava portasse pepe all’edizione e perché no, anche a scelte più azzardate e meno scontate a livello artistico. E invece no. Il nome di Asia Argento ha portato sì scompiglio ma, sfortunatamente, al di fuori dei confini del talent show. Sulla sua esclusione si sono finalmente esposti sia il novello sposo Fedez che Manuel Agnelli ieri in conferenza stampa ma di questo vi parleremo nel corso dell’articolo, facendovi un training lampo per arrivare preparati alla prima puntata di X Factor 12 in onda stasera su Sky Uno a partire dalle 21:15. Vediamo allora cosa sapere!

X Factor 12 – Le sostituzioni

Asia Argento non è l’unica ad essere sostituita nel nutrito cast di XF12. Chi prenderà il suo posto verrà annunciato solo più avanti, nonostante sia già partito il totonome tra le teorie più bizzarre. Che non sia proprio Harvey Weinstein a sostituirla? Chissà.

Intanto abbiamo altre certezze a livello di cambiamenti. Nella nuova edizione, fuori come direttore artistico il beneamato Luca Tommassini (passato “alla concorrenza”) dentro il giovane showmaker Simone Ferrari. Fuori anche Aurora Ramazzotti dalla conduzione del daily sostituita dal duo Benji e Fede. Infine, cambi anche per lo StraFactor con l’arrivo del trio Dark Polo Gang, guidato (si spera) dal sempreverde Elio.

X Factor 12 – Le categorie e i giudici che le capitaneranno

Sono stati in 40 mila a presentarsi alle audizioni di XF12. Mica bruscolini. Solo in 12 però approderanno ai live dell’X Factor Arena. Chi saranno lo scopriremo nei prossimi giorni a partire da stasera quando ci divertiremo a improvvisarci giudici e talent scout puntando sulle voci che secondo noi meriterebbero il serale. Non illudiamoci, però, e non affezioniamoci troppo ai ragazzi delle selezioni perché poi sappiamo come va a finire: puntualmente i nostri preferiti verranno eliminati e ci ritroveremo a bestemmiare in turco contro il televisore e a dire il famoso “no, io non lo vedo più”. Smettiamola, che tanto non ci crede nessuno.

Quanto alle categorie e ai relativi “capitani”, a Fedez toccano gli Over, alla zia Mara Maionchi gli Under Uomini, a Manuel Agnelli le Under Donne mentre ad Asia Argento erano stati affidati invece i Gruppi, al momento ancora “orfani” di guida.

Quanto dovremo aspettare per i live e la filosofia dell’edizione – Si inizia dalle audizioni ma.. quanto ci vorrà per assistere ai serali in diretta? Ci vorrà un po’ di pazienza. Il calendario prevede infatti 4 puntate di audizioni, 2 di bootcamp e 1 per il verdetto finale degli home visit. Solo a partire dal 25 ottobre rivedremo Alessandro Cattelan dare codici e tenere banco sul palco dell’X Factor Arena presentando i nuovi talenti la cui fortuna si spera duri più di uno dei tormentoni di Rovazzi.

La 12esima edizione ha un motto ed è #SingDifferent. Più che voci perfette a livello di tecnica canora, i giudici hanno puntato sull’imperfezione che rende unici. È questo il tipo di ricerca che è stata fatta nelle ultime settimane. A cosa porterà? Lo vedremo e, anzi, ascolteremo.

X Factor 12 – Il caso Asia Argento X Factor 12

Parlano Fedez e Manuel Agnelli – Ed eccoci arrivati all’aspetto meno legato alla trasmissione vera e propria ma che inevitabilmente la sta condizionando: il polverone Asia Argento. La sua esclusione è stata motivata con la scusa di non voler sfalsare la gara e compromettere il regolare svolgersi dei giochi, con possibili danni ai concorrenti. E ieri, oltre ai dirigenti dello show, si sono espressi finalmente anche Fedez e Agnelli.

Due posizioni diverse, le loro. Una più mitigata e dal low profile, una più anarchica e sincera. Ecco cos’hanno detto.

Fedez: “Ritengo giusta la scelta di voler sostituire Asia Argento a tutela dei concorrenti. Sono sicuro e spero che il 4° giudice verrà preso con lo scopo di voler tutelare i ragazzi e non di fare mero spettacolo”.

Agnelli: “Sono addolorato perché sono amico di Asia e sono convinto anche che sia una persona facilmente attaccabile, con tanti scheletri nell’armadio. Anch’io li ho. Questa vicenda ha raggiunto dei vertici di distorsione pericolosi, perché il New York Times non può essere un tribunale, perché senza un’indagine non ci può essere una condanna pubblica così netta e mostruosa. È stato uno schifo a livello di comunicazione. Sono addolorato anche come professionista perché Asia ha fatto molto bene durante i casting, alla giuria faceva bene. La giuria migliore con cui abbia collaborato. Sarebbe stato interessante per me avere lei al tavolo. Sono davvero triste per questa vicenda. Io sono convinto che Asia non abbia fatto nulla di male, e lo dico schiettamente”.

Applausi per Manuel che non si è smentito, dimostrando nuovamente di non aver paura di esporsi e prendere una posizione. Che l’Argento sia colpevole o no, non spetta a noi giudicarlo. Aspettiamo che siano i fatti a parlare e intanto ci godiamo la sua presenza almeno per le prossime 6 settimane. Buona visione e buon inizio di XF12 a tutti!

Comments on Facebook

Comments are closed.