Al via la quarta edizione di “NATURALMENTE PIANOFORTE”, dal 18 al 22 luglio a Pratovecchio Stia (AR)

Emis Killa
EMIS KILLA: si chiamerà “Supereroe” il nuovo album in uscita in autunno. A ottobre via ai live
17 Luglio 2018
Irama
IRAMA annuncia nuovi appuntamenti del tour a marzo 2019! Ecco le date
17 Luglio 2018

Al via la quarta edizione di “NATURALMENTE PIANOFORTE”, dal 18 al 22 luglio a Pratovecchio Stia (AR)

Naturalmente pianoforte

Partirà domani, mercoledì 18 luglio, la quarta edizione di “NATURALMENTE PIANOFORTE”, kermesse pianistica con la Direzione Artistica di Enzo Gentile, che si terrà fino a domenica 22 luglio a Pratovecchio Stia (AR), nel cuore del Casentino in Toscana. Un luogo suggestivo che unirà la bellezza naturale del territorio alla musica del pianoforte (e non solo) per 5 giorni ricchi di performance live, workshop e concerti di grandi professionisti, ma anche semplici amatori. Quest’anno, la bellissima immagine del festival è stata creata per l’occasione da NINA ZILLI.

NATURALMENTE PIANOFORTE” sarà inaugurata domani con il concerto di benvenuto di Fiamma Velo, uno degli allievi della Educational Music Academy di Roberto Cacciapaglia (ore 18.30). A seguire, nella cornice del Castello dei Conti Guidi a Poppi (AR), OMAR SOSA proporrà un concerto di piano solo (ingresso gratuito – ore 21.30).

Giovedì 19 luglio, invece, si svolgeranno i due concerti, sempre gratuiti, di JOHN DE LEO in quartetto, al Castello di Porciano (ore 20.00), e di L’AURA in Piazza Tanucci a Stia (ore 21.30).

Tra le altre, quest’anno in calendario ci saranno le esibizioni di: URI CAINE (20 luglio), CINASKI (20 luglio), MARIO MARIANI (20 luglio), ROBERTA DI MARIO (20 luglio), MAURIZIO MARSICO (20 e 21 luglio), trio PEPPE SERVILLO – JAVIER GIROTTO – NATALIO MANGALAVITE (21 luglio), MATTHEW LEE (21 luglio), STEVEN BROWN & BLAINE L. REININGER (21 luglio), REMO ANZOVINO (22 luglio) e VINICIO CAPOSSELA per la serata di chiusura di domenica 22 luglio.

È possibile consultare il calendario completo degli appuntamenti sul sito della kermesse: www.naturalmentepianoforte.it

Per cinque giorni, il pianoforte sarà il punto di osservazione per raccontare la musica e per sviluppare un progetto di socialità e comunicazione. Tra concerti, workshop, improvvisazioni, grandi professionisti e semplici amatori, il comune di Pratovecchio Stia, Poppi, il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi e, più in generale, i territori dell’alta valle dell’Arno confermeranno e ribadiranno la loro attitudine di luogo dedito all’ospitalità e all’incontro, crocevia di artisti, appassionati e semplici curiosi del turismo culturale

Comments on Facebook

Comments are closed.