Il primo weekend di VILLA ADA 2018 si colora con Giancane e Noyz Narcos

Elio e le storie tese
ELIO E LE STORIE TESE salutano la capitale con il loro ultimo concerto romano all’Auditorium Parco della Musica
12 Giugno 2018
Thegiornalisti
THEGIORNALISTI: esce oggi il nuovo singolo “Felicità Puttana”. Online anche il video
13 Giugno 2018

Il primo weekend di VILLA ADA 2018 si colora con Giancane e Noyz Narcos

Villa Ada - Roma incontra il mondo

Inizia l’estate ed inizia anche Villa Ada Roma incontra il mondo, la manifestazione che da 25 anni impreziosisce il panorama culturale estivo romano direttamente dalla riva del laghetto di villa Ada.

Quest’anno si parte il 15 giugno con uno che viene considerato tra i migliori rapper di sempre, maestro d’ispirazione per moltissimi giovani della nuova generazione hip hop: la XXV edizione di Villa Ada Roma incontra il mondo inizia infatti con Noyz Narcos, al secolo Emanuele Frasca. Una serata attesissima che ha registrato il tutto esaurito e che si ripete a grande richiesta domenica 17 giugno; mentre sabato 16 giugno sale sul palco l’ironia e il sarcasmo di Giancane, pronto a conquistare il pubblico del laghetto con la sua ultima fatica: “Ansia e disagio”.

Dopo anni di assenza dalle scene musicali, Noyz Narcos torna più entusiasta che mai nel presentare al suo pubblico il suo ultimo album, “Enemy”, realizzato con i migliori producers della scena odierna: da Night Skinny a Sine, passando per le produzioni di Parix e David Ice, fino a Boss Doms e st Luca Spanish.

Un lavoro che analizza con una disarmante genuinità lo scorrere della vita quotidiana nei quartieri, senza censure e false ipocrisie, attraverso un linguaggio diretto e tagliente ed un flow contraddistinto da uno stile unico e inimitabile. Grazie ad un sound ipnotico ed incalzante che cattura sin dal primo ascolto, il disco ricco di suggestioni musicali fonde perfettamente sonorità rap, trap, elettroniche e melodie vocali in un mix eccezionale di elementi diversi che ben rispecchiano l’evoluzione in corsa di uno dei padri fondatori del panorama hardcore rap italiano.

Noyz Narcos passa il testimone a Giancane sabato 16 giugno. Componente del celebre gruppo romano “Il Muro del Canto”, Giancane è un cantautore dal grande senso dell’umorismo. Con il suo ultimo album, “Ansia e Disagio”, conquista gli ascoltatori con le sue osservazioni pungenti, un acuto senso ironico e una profonda curiosità nei confronti degli stati ansiosi, propri o altrui. Senza dismettere la vocazione folk’n’roll e country-neomelodica che l’hanno reso celebre, l’artista inaugura una nuova stagione compositiva, inventando una nuova grammatica cantautorale di chiara provocazione e vocazione popolare, adatta a qualsiasi età. Il disco è stato anticipato dal video di “DISAGIO” e quello di “LIMONE”, prodotto da Chef Rubio. Il 4 maggio è uscito “Ipocondria” (Giancane feat. Rancore), il primo video musicale interamente disegnato dal fumettista Zerocalcare.

Oltre ai numerosi concerti, le rive del laghetto ospitano come ogni anno un programma culturale variegato e multidisciplinare, accessibile a tutti e in una convinta logica no profit. Si ripete l’esperienza vincente del D’Ada Park, l’area del Festival ad accesso gratuito che ospiterà concerti, dibattiti, incontri, presentazioni di libri, esposizioni artistiche, proiezioni cinematografiche, corsi di formazione e laboratori per bambini.

Sul palco del D’Ada Park a inaugurare il festival venerdì 15 giugno ci pensa il collettivo romano King Kong Posse con il format Welcome to the Jungle, che trascinerà il pubblico nella giungla musicale dell’Hip Hop. Sabato 16 giugno, la poliedrica Silvia Sicks aka Tunonna, musicista, illustratrice e fumettista arriva con il suo ultimo disco “Buono”, mischiando sapientemente grunge e burocrazia romana, amore e denim, peroni e parenti. After party targato Borghetta Stile. Da sempre punto di riferimento della scena romana, è uno tra i party più eccentrici e non convenzionali della città, un viaggio nel tempo accompagnato dai più grandi successi pop e dance anni’90. In programma domenica 17 giugno il dj set di Beat Soup, duo artistico formato da Nario (Bros) e Luca (Tonnoalnaturale), entrambi appassionati di beats e hip hop. Le loro “zuppe” sono selezioni jazzy-soulfull con un tocco di boombap d’annata e chill trap che grazie a un sound inconfondibile li ha fatti diventare un punto di riferimento nella scena del beatmaking.

Villa Ada – Roma incontra il mondo festeggia le nozze d’argento con la musica dando il via a un’edizione dalla connotazione fortemente sentimentale. “T’ho amato sempre, non t’ho amato mai” è infatti il concept di quest’anno, che prende in prestito un verso di Fabrizio De André a cui si rende omaggio il 28 giugno, a pochi mesi dal ventennale dalla sua morte. Un’edizione che guarda al passato, ma mantenendo un occhio sempre molto attento al presente, come dimostra l’attenzione al rap e alla trap.

Comments on Facebook

Comments are closed.