RANCORE: “Musica per bambini” è il nuovo album in uscita oggi. Partito anche il tour instore

gorillaz
Tornano i GORILLAZ con il nuovo album “The Now Now”. Già online il video di “Humility”
1 Giugno 2018
Einar
EINAR debutta nel mercato discografico col suo EP omonimo, negli store da oggi
1 Giugno 2018

RANCORE: “Musica per bambini” è il nuovo album in uscita oggi. Partito anche il tour instore

Rancore.

Un album disincantato, arrabbiato ma allo stesso tempo delicato, tra incomunicabilità, ermetismo e catarsi. E’ “Musica per bambini“, il nuovo album di Rancore uscito oggi per Hermetic / distr. Artist First e anticipato dal singolo “Underman“.

‘’Ho deciso di essere sincero come un bambino ed ho usato la musica come psicoterapia e le rime come anti-depressivo” Rivela Rancore, al secolo Tarek Iurcich. “Il progetto ‘Musica per bambini’ è un semplice urlo. Solo questo è uscito da queste pagine.

Un urlo fatto senza pretese come quando smetti di pensare che qualcuno può sentirti. Un urlo difficile da capire, come quello di un neonato dentro la culla. Ho sognato molte volte di dormire in un lettino per bambini dove era impossibile per me entrare, la testa era piegata in modo ambiguo, le mie gambe corte erano comunque troppo lunghe. Purtroppo nessun regolatore dell’umore ha regolato questo Rancore.

Questo disco è un controsenso, un tocco di lucidità nella follia, un bambino che quando scopre il mondo reale vede qualcosa di incomprensibile. Per una volta posso dire di aver esagerato davvero.’’

Rancore – Musica Per Bambini | Tracklist Rancore

Underman

Giocattoli

Beep Beep

Depressissimo

Sangue di Drago

Skatepark

Brano Asociale

Arlecchino

Quando Piove

Questo Pianeta

Musica per Bambini raccontato da RANCORE traccia per traccia

1_UNDERMAN

Chi c’è sotto il cappuccio? Un uomo del futuro?

Rancore parla come se il mondo fosse diventato per lui alieno, come se una strana forza lo facesse sentire in colpa al punto da estraniarlo dalla realtà, al punto da renderlo insonne.

Il rapper quindi decide di alzare un po’ la voce, per “sentirsi bene’’.

Una cascata di lucida rabbia, per dare il benvenuto ad un 2018 pieno di Rancore.

2_GIOCATTOLI

Immagina 3 semplici oggetti: un giocattolo, un rossetto e una sigaretta.

Bene, ora immagina di essere questi oggetti.

Immagina come potrebbero sentirsi adesso che sei cresciuta e che tu non te ne ricordi più.

Li hai sempre lasciati in giro i tuoi giocattoli, per questo forse ti hanno continuato a cercare, cambiando solo forma.

3_BEEP BEEP

Brano speciale dove Rancore sputa un logorroico rap velocissimo, immedesimandosi nel celebre ‘’Road Runner’’.

Tutto mantiene però un velo melodrammatico.

Dicono che il rap di oggi parla solo di droga, di malavita, di sesso e di banalità ma che Rancore è un rapper serio perché non ne parla.

Ma ascoltate bene cosa dice in Beep Beep…se riuscite a seguirlo ovviamente.

4_DEPRESSISSIMO

Climax ascendente di egocentrismo inversamente proporzionale ad un grado medio di umiltà letteraria.

Follia ed auto-psicoanalisi sono alla base di uno dei brani più importanti dell’album. Rancore ha curato testo e parte degli arrangiamenti, costruendo un brano unico nel suo genere, ironizzando sull’impossibile e raccontando i lati più intimi della sua persona.

Un testo che parla di un argomento molto complesso e di un disturbo considerato come la malattia più frequente della nuova era. Rancore tocca corde molto sottili e complesse da toccare, che solo l’ironia di un finto e studiato egocentrismo possono provare ad esprimere.

5_SANGUE DI DRAGO

Rancore dice che questa è la prima lettera rubata durante un viaggio che ha fatto nel 2020. Una delle due lettere rubate è Sangue Di Drago.

Conoscendo come Rancore vive la musica sicuramente questo è un piccolo indizio di un rompicapo molto più grande sul quale i più appassionati potranno iniziare a collegare i puntini seguendo con attenzione le mosse del rapper. Questa lettera in particolare è dedicata ad un amico che non c’e’ più.

Vi siete mai chiesti cosa c’è dietro ad ogni favola? Come sarebbe la situazione, gli attimi prima che lo scrittore dicesse ‘’AZIONE’’, e la favola iniziasse? Vi siete mai domandati quale è il comportamento dei personaggi? Sicuramente ve lo siete chiesti.

Ogni principe ha un ruolo nella favola, ce ne sono di malvagi e di buoni, ogni mago protegge il principe della favola, ogni drago impedisce a chiunque di salvare la principessa. Cosa accadrebbe se il mago di un principe malvagio potesse trasformare gli altri principi in draghi, solo per dare al suo regno, e soprattutto per dare a voi, l’inizio di una favola?

6_SKATEPARK

Rancore ha sempre praticato e dimostrato una forte passione per lo Skateboarding. La canzone inizia con una lunga serie di nomi di trick, come fosse un linguaggio per pochi, ma comprensibile in tutto il mondo.

Rancore ci racconta le sensazioni del vivere con l’ attitudine dello skater e degli sport urbani.

Vedere la città in un modo personale, nella sua costruzione e architettura, nelle sue strutture e materiali. Costruire delle amicizie per questa visione in comune, perdere quelle amicizie quando si perde di vista quell’attitudine, dimenticarle per poi forse ricordarle grazie a luoghi in cui si ritorna, come lo Skatepark.

7_ CENTRO ASOCIALE

Il brano più irriverente del disco, il titolo non tradisce ed è in linea con il Rancore irriverente che esce anche in altri brani. Rancore sembra senza filtri per una volta, come avesse sbattuto fortemente la testa al punto da assumere infinite personalità. Il brano più cinico dell’album è proprio questo. Rancore parla alla scena, alla musica, alla politica e a molti aspetti della cultura, sottolineando come il problema principale dei giorni nostri sia assenza di comunicazione, in un grande evento organizzato nel più grande Centro aSociale del mondo.

8_ ARLECCHINO

Chi è Arlecchino? Un altro personaggio di uno dei fumetti che legge Rancore? In parte è vero in parte no. Una cosa certa è che questo brano è un collage di citazioni. Citazioni complesse ma allo stesso tempo simboliche e messe insieme con la naturalezza di un bambino. Arlecchino è tutto e nulla allo stesso tempo, ecco perché il testo ci dice molto di quello che lui ‘non è’. Pensate ai più celebri personaggi dei fumetti che da bambini vi affascinavano, ai più famosi libri del mondo che da ragazzi avete letto e, infine, ai quadri dei pittori più importanti che forse crescendo avete compreso; è proprio in un collage delle storie più celebri dell’immaginario comune che si delinea (per ‘’esclusione’’) il modo in cui Rancore si veste da Arlecchino.

In linea con il tema di “Musica per bambini”, l’immaginario nel quale ci immergiamo è di nuovo quello della crescita. Il rapper che si è sempre vestito tutto nero torna con un nuovo intellettualmente cinico brano che dopo uno studio approfondito del concetto di “citazione’’, lo vede improvvisamente colorarsi come la celebre maschera italiana.

9_ QUANDO PIOVE

Seconda lettera rubata da Rancore durante un viaggio nel tempo nel 2020 e questa volta porta il titolo: “Quando Piove”. In un futuro dove l’umanità si è sviluppata sotto gli alberi per proteggersi da una pioggia che qualcuno ha teorizzato infinita, un uomo decide di uscire dalla foresta e di posare lo sguardo verso l’alto.

Vedere il cielo, a costo di incombere nelle intemperie. Purtroppo sa bene che la civiltà che conosceva prima non lo accetterà più. Questa è l’ultima lettera dedicata alla sua tribù.

10_QUESTO PIANETA

Rancore è sempre stato definito complesso nel suo modo di fare rap, ma nessuno di quelli che non lo capivano si è mai chiesto se lui capisse davvero quello che loro dicevano a lui. In questo brano Rancore fa una piccola enciclopedia in un intenzionato minestrone di pseudoscienza, occultismo, spiritismo e complottismo senza mezzi termini, creando un linguaggio parallelo, come se non volesse farsi capire. Rancore qui non vuole farsi capire, eppure accusa proprio chi lo sta ascoltando di essere incomprensibile, sottolineando che non capisce più una parola di quello che gli viene detto. Rancore sottolinea la sua sensazione di sentirsi alieno in un mondo che non comunica più con lui e proprio nella veste di un alieno, accusa i terrestri di essere incomprensibili.

Rancore – Musica per Bambini | Date instore e concerti

INSTORE

01 giugno ore 18.00 @ Feltrinelli Roma Via Appia

04 giugno ore 18.30 @ Feltrinelli Milano Piazza Piemonte

05 giugno ore 18.00 @ Feltrinelli Torino Stazione Porta Nuova

06 giugno ore 18.00 @ Feltrinelli Bologna Ravegnana

07 giugno ore 18.00 @ Feltrinelli Napoli Piazza dei Martiri

 

CONCERTI DI PRESENTAZIONE

12/06 Milano – Carroponte

20/06 Bologna – Botanique

30/06 Roma – I Fest

13/07 Padova – Parco della Musica

22/07 Salerno – Overline

Comments on Facebook

Comments are closed.