Concertone del PRIMO MAGGIO a Taranto: Levante, Brunori Sas e Coma Cose confermati ma l’Amministrazione Comunale fa sapere che…

Sfera Ebbasta - tour
SFERA EBBASTA: “Cupido feat. Quavo” il nuovo singolo in radio da oggi
6 Aprile 2018
Amici 17
AMICI 17: stasera la prima puntata con Laura Pausini, Fabri Fibra e Alice Merton
7 Aprile 2018

Concertone del PRIMO MAGGIO a Taranto: Levante, Brunori Sas e Coma Cose confermati ma l’Amministrazione Comunale fa sapere che…

Primo Maggio Taranto

A volte ritornano”. E la resurrezione, quest’anno, sembra essere arrivata a Pasqua già archiviata. Risorge l’appuntamento con il concertone “libero e pensante” del Primo Maggio a Taranto. Dopo un anno di pit stop sembra che il comitato organizzatore sia riuscito nell’impresa di ri-dare anche al Sud Italia il suo big event del Primo Maggio grazie al supporto della campagna di crowdfunding lanciata nelle scorse settimane.

Il Concertone “s’ha da fa’” e arrivano anche i primi grandi nomi confermati: Levante, Brunori Sas e Coma Cose con Roy Paci, Diodato e Michele Riondino alle redini della direzione artistica dell’evento. Ma mentre la line up degli ospiti che saranno presenti sul palco del Parco Archeologico di Taranto inizia a definirsi, l’Amministrazione comunale invita ad andarci piano. Il “miracolo” potrebbe sfumare. A mettersi di mezzo la burocrazia. Le istituzioni tarantine fanno sapere, infatti, che manca ancora la documentazione necessaria per dare “la benedizione” definitiva al concertone.

Nonostante Levante sui social si dica “presente all’appello”, purtroppo per il pubblico non è ancora tempo di esultare e preparare zainetto, sneakers e canotta per partire in direzione Taranto. I termini per presentare i documenti che consentano il buon esito dell’evento e lo stato di sicurezza dello stesso sono già scaduti. L’Amministrazione, però, sembra disposta a mettercela tutta per far sì che il concertone ci sia. Tanto da chiudere un occhio e procrastinare la data di scadenza per la consegna della documentazione. Nuova deadline fissata al prossimo 10 aprile. O entro allora o bye bye concertone e sogno sfumato.

Noi incrociamo le dita e invochiamo gli dei nuovi e quegli antichi perché il concerto si faccia. Non ci resta che attendere nuovi aggiornamenti e continuare a confidare nel comitato organizzatore per poter finalmente dire con certezza: “Ben tornato concertone del Primo Maggio a Taranto”!

Comments on Facebook

Comments are closed.