LE VIBRAZIONI: da oggi in radio e in digitale il singolo “Così sbagliato” col featuring di Skin

Brunori SAS
BRUNORI SAS: al via stasera su Rai 3 il nuovo programma “Brunori Sa”
6 Aprile 2018
PROZAC+
I PROZAC+tornano per due concerti unici a 20 anni da “Acido Acida”
6 Aprile 2018

LE VIBRAZIONI: da oggi in radio e in digitale il singolo “Così sbagliato” col featuring di Skin

Le Vibrazioni tour

foto di Chiara Mirelli

Da oggi venerdì 6 aprile Così Sbagliato, il brano che Le Vibrazioni hanno presentato in gara alla 68° edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo, ancora ai vertici dell’airplay radiofonico italiano, si arricchisce di sfumature inedite e di un’energia speciale: quella di Skin. La nuova potente versione di Così Sbagliato (Artist First) realizzata dalla band milanese insieme alla regina inglese del rock sarà disponibile in radio, in digital download e in streaming su tutte le piattaforme.

L’incontro speciale tra Skin e Le Vibrazioni, concretizzatosi sul palco del Teatro Ariston di Sanremo in un’esclusiva performance nel corso della serata speciale dedicata ai duetti, prosegue in questa special edition di Così Sbagliato. Si rafforza così l’anima rock di un brano che è una vera e propria confessione e un mettersi a nudo, rivelando i propri difetti e accettando la propria fallibilità.

Il videoclip di questa versione speciale di Così Sbagliato sarà disponibile sul canale ufficiale VEVO de Le Vibrazioni e in rotazione a partire da oggi. Le immagini sono quelle del film di prossima uscita Drive Me Home, diretto da Simone Catania, con protagonisti Marco D’Amore e Vinicio Marchioni.

Le Vibrazioni, inoltre, proseguono il tour nei principali club italiani. Sul palco, la band multiplatino salirà nella sua formazione originale – Francesco Sarcina alla voce e alla chitarra, Stefano Verderi alla chitarra e alla tastiera, Marco Castellani al basso e Alessandro Deidda alla batteria – proporrà i brani estratti dall’ultimo disco di inediti V e i grandi successi che hanno scalato le classifiche e fatto la storia del gruppo.

Comments on Facebook

Comments are closed.