#AspettandoSanremo. Dietro l’aria da dura un cuore grande: ALICE CAIOLI tra le Nuove Proposte di Sanremo 2018 con “Specchi rotti”

Laura Pausini
SANREMO 2018: Laura Pausini super ospite della prima serata del festival
31 Gennaio 2018
Biagio Antonacci
BIAGIO ANTONACCI: successo travolgente per il tour che si è concluso con 12 sold out!
31 Gennaio 2018

#AspettandoSanremo. Dietro l’aria da dura un cuore grande: ALICE CAIOLI tra le Nuove Proposte di Sanremo 2018 con “Specchi rotti”

Sanremo 2018

Ci siamo: la 68^ edizione del Festival di Sanremo è ormai alle porte. Mentre l’attesa sale, continuiamo a conoscere quelli che saranno i protagonisti della kermesse. Tra le fila degli 8 della categoria Nuove Proposte troviamo anche la siciliana Alice Caioli, in gara con il brano “Specchi rotti”.

Ha grinta e, nonostante gli appena 22 anni, sembra avere ben chiare le idee su cosa desidera dal suo futuro: avanti tutta per ricavarsi uno spazio nella discografia italiana. Per Alice Caioli Sanremo 2018 sarà “il portone che sia apre dopo che si è chiusa la famosa porta”. Nel 2013 è stata ad un passo dall’accesso a X Factor ma non aver superato gli esami di sbarramento al talent non l’ha fermata, anzi. Negli ultimi 5 anni la Caioli ha studiato, ha continuato a scrivere e a perfezionarsi e lo scorso dicembre a Villa Ormond ha staccato il suo biglietto per l’Ariston, selezionata da Area Sanremo. Alice Caioli Sanremo 2018

Look da artista R’n’B, make up deciso e presenza possente: da una come la Caioli ci si aspetterebbe un pezzo neolatino su cui ancheggiare e sgambettare e invece no. Il brano con cui gareggerà a Sanremo 2018 è una ballad melodica che racconta delle sue fragilità oltre la cortina della tipa tosta dall’aria dura. In “Specchi rotti” la Caioli parla di sé e delle presenze e assenze che l’hanno resa la donna che è oggi. L’urto con la vita può anche averla mandata in frantumi ma ha saputo rialzarsi, ricostruirsi e andare dritto per la sua strada grazie anche a quel “mom” che si è fatta tatuare in bella vista all’altezza del cuore.

Tra pochi giorni la ascolteremo sul palco più prestigioso della Canzone Italiana, intanto alla Caioli arriva anche il sostegno ufficiale da parte del sindaco di Sant’Agata di Militello che si dice pronto insieme a tutta la cittadinanza a supportarla. Se gli “specchi rotti” per una volta saranno ben augurali? Chissà!

Alice Caioli – Specchi Rotti | Testo

Sopra il letto sul mio tetto la finestra che non ho
questa casa non ha porte, limiti, pareti
senza vetri non distinguo giorno e notte
il mio tempo ormai è fermo

Queste ore mai contate, specchi a pezzi, muri opachi
racchiudono silenzi, colmi di parole e le mie presenze senti
occhi rovinati, chiusi e sporchi di rancore.

Sogno, non torno, mi perdo, mi spoglio dei dubbi, dei passi sbagliati che ho fatto
sogno i tuoi occhi non c’è più un confine
Vedo un ricordo di un bacio nascosto
dei pianti negati e dei vuoti colmati
oltre i tuoi occhi non c’è più un confine

Donna, immagine e canzoni, fiumi di parole
tensione, dolore, ossessione e
se spargo la mia voce nessuno sa ascoltare
salgo le scale dei miei sbalzi d’umore

Non inciampo su me stessa
che non sono mai la stessa
decisa, indecisa, precisa e imprecisa
e questi freni, bruciano i pensieri come ore mai contate

Sogno, non torno, mi perdo, mi spoglio dei dubbi, dei passi sbagliati che ho fatto
sogno i tuoi occhi non c’è più un confine
Vedo il ricordo di un bacio nascosto
dei pianti negati e dei vuoti colmati
oltre i tuoi occhi non c’è più un confine

Sogno, mi sbaglio che i passi che ho fatto
sogno un ricordo di un bacio nascosto
di pianti negati e dei vuoti colmati
oltre i tuoi occhi non c’è più un confine

E ogni sera mi fissa la finestra che non ho
con paure e insicurezza non mi dice una parola
si trasforma con l’inganno
non è mai sincera

Comments on Facebook

Comments are closed.