#AspettandoSanremo. GIULIA CASIERI in gara tra le Nuove Proposte di Sanremo 2018 con il brano “Come stai”

Sanremo 2018
#AspettandoSanremo. LE VIBRAZIONI ritornano insieme sul palco dell’Ariston con “Così Sbagliato”
20 Gennaio 2018
PHILIP GLASS in concerto a Verona con Maki Namekawa e Dennis Russell Davies
22 Gennaio 2018

#AspettandoSanremo. GIULIA CASIERI in gara tra le Nuove Proposte di Sanremo 2018 con il brano “Come stai”

Sanremo 2018

Sono 8 le Nuove Proposte che tra un paio di settimane saliranno sul palco dell’Ariston per concorrere a Sanremo 2018. Continuiamo a conoscerle meglio queste “giovani leve” che si daranno battaglia a suon di bassi e acuti alla 68^ edizione del Festival, scoprendo oggi qualcosa in più su Giulia Casieri, in gara con il brano “Come stai”.

Claudio Baglioni ce lo aveva spoilerato tempo fa: il suo Sanremo avrebbe puntato ad un’offerta musicale variegata, per abbracciare tutte – o quasi – le sfumature ed espressioni della canzone italiana. Gli artisti e i brani in gara nella sezione Nuove Proposte confermano quanto anticipato dal patron dell’edizione. Tra gli 8 c’è chi ci darà “lezioni di grammatica”, chi ci farà sorridere e ballare, chi ci darà spunti di riflessione e chi, come Giulia Casieri, porterà semplicemente se stessa con un singolo che racconta un pezzo del suo passato.

Anima soul, aspetto e silhouette da passerella, timbro caldo e avvolgente per la cantautrice di Sesto San Giovanni. “Mia madre che mi manca anche se gira l’angolo, non trovo pace prego qualche strano angelo, mi trovi qui da sola a raccontarti in fila la mia storia senza filtro e senza rima” la sentiamo cantare in “Come stai”. Una canzone che nasce alla chitarra a partire da una domanda che diventa martellante e porta la Casieri a fare i conti con la sua forza e le sue fragilità.

Lo scorso dicembre, agli “esami di sbarramento” a Villa Ormond, è stata una delle grandi sorprese della serata. Ci ha emozionati, non lo neghiamo, vederla commossa al termine della sua esibizione. Ma non è stato solo il lato umano a colpirci della Casieri. Il suo “Come stai” è un pezzo che funziona, per melodia e orecchiabilità. È innegabile. Un brano da cantare tutto d’un fiato e che ben si adatta al timbro soul della “pantera di Sesto San Giovanni”. Sul palco di Villa Ormond si è presentata al pubblico “vestita” di tutta la sua semplicità. La sua esibizione è stata sobria ma convincente. È arrivata.

Non è servito alla Casieri “fare i numeri” per staccare il biglietto per l’Ariston. Se è per questo non ha neanche mai guardato in camera durante la sua performance. Eppure per 3 minuti ha scaldato le sedie dei giudici facendoli ancheggiare sul posto e ha emozionati tutti con le sue lacrime sincere.

Se la cantautrice finirà sul podio delle Nuove Proposte di Sanremo 2018? Avremo modo di scoprirlo tra qualche settimana. Ora, però, leggiamo cos’ha da svelarci Giulia Casieri in prima persona. Le abbiamo fatto qualche domandina ed ecco come ha risposto alla nostra “scheda identificativa”. Sarà Sanremo

Nome all’anagrafe: Giulia Casieri 

Nome d’arte: Giulia Casieri

Precedenti partecipazioni a programmi televisivi: Non ho mai avuto esperienze televisive, questa per me è la prima volta.

Tentativo di entrare a Sanremo Giovani numero: uno!

La canzone preferita di Sanremo: In realtà me ne piacciono diverse, tra cui “Perdere l’amore” di Massimo Ranieri, “Controvento” di Arisa e “Grande amore” de Il Volo. 

La mia canzone può vincere perché è (tre aggettivi): Vera, sentita e grintosa

Cosa mi terrorizza di più pensando alle serate all’Ariston: Ho paura di non essere all’altezza della situazione e di tremare dall’emozione. Ma chi non sarebbe emozionato di esibirsi all’Ariston?

Cosa mi carica più di entusiasmo: Avere l’onore di poter salire su un palco così importante come quello dell’Ariston! 

Il mio rito scaramantico: Non ho particolari riti, mi affido semplicemente al destino.

Se vinco Sanremo… : Sono talmente imprevedibile che ad oggi non saprei rispondere. 

Comments on Facebook

Comments are closed.