“NIGHT MISTAKES”, il nuovo disco di inediti dei JOE VICTOR – RECENSIONE

Annalisa
ANNALISA, fuori oggi il nuovo singolo “DIREZIONE LA VITA”. E presto un nuovo album di inediti!
13 Ottobre 2017
Roberto Casalino
“ERRORI DI FELICITÀ”, il nuovo singolo di ROBERTO CASALINO nelle radio e online da oggi
13 Ottobre 2017

“NIGHT MISTAKES”, il nuovo disco di inediti dei JOE VICTOR – RECENSIONE

Joe Victor

La notte e la musica che corre veloce, i ritmi che ne scandiscono il tempo, qualche drink di troppo, alcune follie e un numero indefinito di errori che si palesano il giorno dopo. Alla notte e alle sue mille sfaccettature sono dedicate le 10 tracce di “Night Mistakes”, il nuovo e atteso disco dei Joe Victor, registrato da Matteo Cantaluppi al Mono Studio di Milano.

Dieci canzoni inedite, scritte in inglese, orecchiabili fin dal primo ascolto, dal ritmo travolgente e note surreali. Sono la rappresentazione del mondo che inizia al calare del sole, dove tutto è possibile, dove l’essere socievoli è direttamente proporzionale all’alcool in corpo e dove puoi riconoscere immediatamente i tuoi simili.

Sono un inno agli occhi rossi e alla frenesia del fare, del muoversi, dell’andare ma allo stesso tempo illustrano l’altro possibile lato della medaglia: la solitudine, l’inconsistenza di certi incontri, la volubilità di certi creduti amori e i pentimenti alla sveglia. Joe Victor

Il disco è stato anticipato dal brano “Disco Folk Genial”, una combinazione tra l’indie rock attuale e la disco music anni ’70. Ogni singolo brano di Night Mistakes è, però, una storia narrata attraverso suoni alternativi dal sapore retrò del folk vecchio stile combinato a synth, innovazione ed immagini da romanzo della beat generation. Il testo di “Night Music”, ad esempio, nasconde la disperazione di una coppia che assiste, durante una serata, ad un omicidio e rappresenta, in un certo senso, il naufragio della generazione alcolica. “Freaks”, con il suo riff fresco ed insistente, è la narrazione del non sentirsi a proprio agio nell’allegria estiva. “Way of love” è una confessione d’amore; è la consapevolezza di essere contestualmente parte del dolore e dell’amore per qualcuno.

Con questo disco i Joe Victor tornano due anni dopo il loro primo lavoro “Blue Call Pink Riot”, pubblicato per l’etichetta Bravo Dischi. Dal 2015 ad oggi sono stati protagonisti di oltre 200 concerti in Italia e all’estero: da Vienna allo Sziget Festival di Budapest e Londra.

E proprio il live è sempre stato il punto di forza del quartetto romano che ha esordito proprio suonando nei locali notturni alternativi della capitale riuscendo a creare un forte legame con il pubblico. Una loro caratteristica è riuscire a coinvolgere gli spettatori nell’energia delle improvvisazioni, nella vivacità del rock ‘n’roll e attraverso la speciale agilità di solcare le varie epoche musicali rinnovandole, però, ogni volta.

I Joe Victor riescono a filtrare in maniera originale un immaginario carico di storia della musica e di rimandi culturali e Night Mistekes è la prova che sono una band dal profilo internazionale dalla spiccata personalità e chiarezza melodica.

Comments on Facebook

Comments are closed.