#4Emergenti presenta IOSONOARIA e il suo singolo d’esordio dedicato alle guerriere del sorriso

Cigarettes after Sex
CIGARETTES AFTER SEX, una serata di dolcezza al Viteculture Festival – RECENSIONE
25 luglio 2017
Wire
Domani i WIRE a VILLA ADA: 40 anni di post punk britannico nella Capitale per una delle due date italiane
25 luglio 2017

#4Emergenti presenta IOSONOARIA e il suo singolo d’esordio dedicato alle guerriere del sorriso

Iosonoaria

Ultimissime battute per #4Emergenti prima di darci l’arrivederci al prossimo autunno. Rimettiamo ancora una volta in moto il nostro Volkswagen T1 per salpare alla scoperta di una nuova voce tutta italiana che si sta facendo largo tra le proposte in fase di lancio del Belpaese. Questa settimana vi consigliamo l’ascolto della cantautrice Ilaria Ceccarelli in arte Iosonoaria.

Una proposta, la nostra di quest’oggi, che ben si presta per affrontare le cocenti settimane di solleone in corso. È da poco uscito, infatti, il singolo di debutto della nostra #4Emergente Iosonoaria, che ha deciso di presentarsi al grande pubblico di ascoltatori con il brano “100 Sorrisi”, prodotto artisticamente – e in parte anche arrangiato – da Ferdinando Arnò e missato da Anthony Kilhoffer. Una dritta perfetta per questa estate, dicevamo. Sì, perché il singolo d’esordio di Iosonoaria è un bel brano ritmato su cui ti vien voglia di ondeggiare e sgambettare, con un ritornello che facilmente si lascia ricordare.Iosonoaria

Ma “100 Sorrisi” è solo la tappa iniziale raggiunta da Ilaria Ceccarelli come cantautrice. La strada che l’ha portata sino al suo primo inedito è un bagaglio di esperienze senza le quali non riusciremmo a capire sino in fondo né l’artista, né la donna che da voce ed espressione al brano. La Ceccarelli nasce a Milano ma cresce nel mondo ed è figlia di questo stesso mondo e delle influenze che le ha lasciato sulla pelle e nel cuore. Parte della sua vita la trascorre in Brasile, terra cara in cui si sposarono i genitori, poi è la volta di New York e di Mexico City. “Una natura mobile” così la Ceccarelli definisce la sua tempra inarrestabile. Mobile come lo è l’aria che con il suo flusso raggiunge chiunque e velocemente. Mobile come la sua incontenibile curiosità che l’ha portata in giro per il mondo e a misurarsi con studi e passioni differenti: dottoressa in lettere ma anche ingegnere del suono, attrice ma anche danzatrice, nonché poliglotta. Quale nome d’arte migliore allora, se non Iosonoaria, per rappresentare la sua “natura mobile”?

Sceglie di esordire con un brano che è un inno alle donne, a quelle che chiama le “guerriere del sorriso”. Una canzone avvolgente che fa sue le eco ritmate del sud America. Il titolo, “100 Sorrisi”, è l’immagine figurata del prezzo che ogni donna dovrebbe essere disposta “a pagare” per un amore che valga la pena vivere, al di là di come andrà a finire. Una nota di merito va spesa anche nei confronti del videoclip che accompagna il singolo, girato da Caterina Viganò con la direzione artistica di Gayarama. Sullo sfondo di un cortile milanese sei donne, tra cui anche la Ceccarelli, ognuna con la sua storia riflessa nello sguardo. Sei donne diverse ma che non “ballano da sole” come nel film di Bertolucci perché, in quella danza d’amore vissuta da ognuna, c’è qualcosa che appartiene a tutte: quel sorriso con cui rispondere fiere a gioie e amarezze, l’unica arma possibile con cui stare al mondo. Non a caso il ritornello recita: “ci costerà, mi costerà, ti costerà mille sorrisi”. È in quella unione – in quel “Sisterhood”, il progetto che ha ispirato il video – che le donne a cui Iosonoaria dedica il suo singolo possono sentirsi più forti e possono tornare, insieme, a coltivare e creare amore.

Siamo ancora alle prime pagine della carriera musicale di Ilaria Ceccarelli. Se come “aria” riuscirà a raggiungere velocemente il cuore dei suoi ascoltatori? Non ci resta che scoprirlo continuando a seguirla, anche perché ha nuovi pezzi pronti in fase di lancio. Curiosi, aspettiamo quanto Iosonoaria avrà ancora voglia di farci ascoltare.

Nome: Iosonoaria

Album: al momento nessuno. Solo un singolo, “100 Sorrisi”

Genere: world music

Curiosità: è figlia d’arte di Sabina Ciuffini, il primo grande volto femminile della televisione italiana al fianco di conduttori come Dorelli e Bongiorno

Da ascoltare quando: decisamente lungo il corso di questa estate, da cantare a squarciagola in auto o in spiaggia con le amiche di sempre

Link utili: www.facebook.com/iosonoaria

Comments on Facebook

Comments are closed.