L’Auditorium punta sull’indie: al via il RETAPE MUSIC FESTIVAL

Samuel
SAMUEL, “Il Codice della Bellezza Tour” live sold-out all’Alcatraz
19 Maggio 2017
Audio2
AUDIO2. ritorno discografico per i 25 anni di carriera. Da oggi in radio il nuovo singolo “Un’onda nel bicchiere”
19 Maggio 2017

L’Auditorium punta sull’indie: al via il RETAPE MUSIC FESTIVAL

Retape Music Festival

Un Festival nuovo e unico nel suo genere dedicato al rock capitolino. Si chiama RETAPE e si terrà in Auditorium Parco della Musica il 26 e 27 Maggio. Una produzione originale di Fondazione Musica per Roma con la direzione artistica di Ernesto Assante e Gino Castaldo che ha l’obiettivo di valorizzare la scena musicale romana e le nuove band emergenti della Capitale. Un Festival che si ispira alle kermesse live degli anni ‘70 (e da cui nasce il nome “RETAPE”) che iniziavano il pomeriggio e fino a sera inoltrata proponevano il meglio degli artisti contemporanei, una woodstock romana di due giorni che vedrà esibirsi dalle 19 in poi sul palco della Sala Petrassi 15 artisti. Le serate prevedono esibizioni di circa trenta minuti per ogni formazione in due giornate: il 26 Kutso, Mamavegas, Moseek, Giancane, Margherita Vicario, La Batteria, Mary in June, Massimo Giangrande, il 27 Belladonna, Lucio Leoni, Toot, Mokadelic, Chiara Vidonis, Vanilla Sky, The ShaLaLaLas. Ospiti il 26 Federico Zampaglione, il 27 Max Gazzè e Alex Britti.

Questo Festival è una delle tante sfide che l’Auditorium vuole portare avanti nel suo quindicesimo anno di vita – dichiara l’AD Josè Dosal – ovvero aprire questo tempio della musica ai giovani e variare sempre di più l’offerta musicale di questo luogo. E’ una delle nostre mission principali e dobbiamo andare avanti valorizzando tutti i generi. Nasce così l’idea di una due giorni nuova dove il palco della Sala Petrassi diventa una vetrina per i talenti emergenti di Roma e dove i giovani romani possono ascoltare musica indie rock”.

A Roma sta succedendo qualcosa di importante, oggi è forse la città più viva e propositiva a livello musicale” aggiunge Castaldo “e noi vogliamo dare ospitalità a questa scena indipendente romana, legandola ai mostri sacri della precedente generazioni, che saranno ospiti del festival un po’ come dei padri putativi. Vogliamo creare curiosità nei giovani ascoltatori, fargli rivivere le atmosfere dei festival anni 70 e 80“.

PROGRAMMA COMPLETO

26 maggio:

Kutso

Mamavegas

Moseek

Giancane

Margherita Vicario

La Batteria

Mary in June

Massimo Giangrande

Ospite: Federico Zampagnone

 

27 maggio:

Belladonna

Lucio Leoni

Toot, Mokadelic

Chiara Vidonis

Vanilla Sky

The ShaLaLaLas

Ospiti Max Gazzè e Alex Britti

 

 

Comments on Facebook

Comments are closed.