#4Internationals: The Cure di Lady Gaga: passo indietro o piccola parentesi?

Dopo “LOVE”, LANA DEL REY annuncia l’uscita del nuovo singolo “LUST FOR LIFE” ft. THE WEEKND
24 aprile 2017
Musica Nuda alias Petra Magoni e Ferruccio Spinetti per Fourzine.
26 aprile 2017

#4Internationals: The Cure di Lady Gaga: passo indietro o piccola parentesi?

Non ha neanche avuto inizio il Joanne Tour che Lady Gaga sembra già voler voltare pagina. Non che la cosa debba stupire se in questi anni si è imparato a conoscere lo spirito camaleontico della cantante, sempre pronta a mettersi in discussione e a sfidare il suo pubblico facendo quello che è difficile aspettarsi. Chi si sarebbe aspettato un album jazz in duetto con Tony Bennett? Chi un album dalle sfumature country, rock e soul come Joanne? Chi, ancora, un nuovo singolo presentato al Coachella? Di questo si sta parlando. Di un nuovo singolo che Lady Gaga ha rilasciato senza alcuna anticipazione, con una performance dal vivo sul prestigioso palco del Coachella.

The Cure è un brano con cui la cantante si avvicina nuovamente al mondo del pop che fa tendenza, e non è detto che questo sia un pregio. La produzione, infatti, ricorda eccessivamente brani di artisti come i The Chainsmokers e Justin Bieber: un sound generico che fatica a lasciare il segno, ma che sicuramente è facile immaginare in radio. Nelle strofe il brano sembra quasi sgretolarsi se non fosse per la sempre bella voce dell’artista che ha infiammato il Superbowl lo scorso Febbraio. Il ritornello, al contrario, rimane da subito in testa, con un gioco di falsetti e la frase simbolo: “If I can’t find the cure, I’ll fix you with my love”. Dopo due brani come Perfect Illusion e Million Reasons, un brano dal testo semplice e leggero, una promessa alla persona amata. Nonostante il brano sia orecchiabile, la paura è che possa gettare ombra su un progetto tanto bello quanto archiviato in fretta come quello di Joanne, un album che avrebbe avuto ancora molto da dire dopo il discreto successo di Million Reasons.

Il futuro discografico di Lady Gaga, dopo questo singolo, è un grandissimo punto di domanda: cosa aspettarsi? Un EP con nuovo materiale pop – sembra infatti che la cantante abbia lavorato a nuovo materiale negli ultimi mesi? O The Cure è solo una piccola parentesi estiva per mantenere vivo l’hype fino all’inizio del Joanne Tour?

Il mio augurio è solo uno: lasciamo che il nuovo tour sia ancora permeato dallo spirito ispirato di Joanne. Per tornare alla musica pop di tendenza, cara Lady Gaga, c’è tempo.

Comments on Facebook
Manuel Malavenda
Manuel Malavenda
A furia di raccontare le sue storie, un uomo diventa quelle storie. Ecco perché scrivo da sempre: per confondermi con le parole, immaginare cose che non si possono vedere e raccontare cose che si possono solo sentire. Come la musica. Ho una pagina Facebook dove parlo della bellezza, perché è di questo che dovremmo riempire le nostre vite: di bellezza.

Comments are closed.