Sempre più ricca la line up del Postpay Rock in Roma: ci saranno anche The Offspring!

bussoletti
Il boom di Bussoletti: il suo brano “Selvaggia Lucarelli” spopola sul web!
1 Febbraio 2017
Scopriamo le Nuove Proposte di #Sanremo2017: MARIANNE MIRAGE.
2 Febbraio 2017

Sempre più ricca la line up del Postpay Rock in Roma: ci saranno anche The Offspring!

THE OFFSPRING al “POSTEPAY SOUND ROCK IN ROMA” live all’Ippodromo delle Capannelle mercoledì 2 agosto 2017. Un appuntamento straordinario, ricco di sorprese, all’interno di un tour europeo che li vede protagonisti in alcuni dei maggiori festival.

 Dopo l’enorme successo della scorsa estate a Milano e Rimini, torna in Italia una delle band di maggior richiamo per tutti gli amanti del punk-rock; l’anno scorso, infatti, si è registrato un sold-out clamoroso all’appuntamento di Rimini e “numeri da capogiro” a Milano.rock in roma

 The Offspring, esplosi negli anni ’90, sono una delle band che ha portato il punk rock al grande pubblico, restando sulla cresta dell’onda per quasi trent’anni di onorata carriera. Dexter Holland (voce, chitarra), Noodles (chitarra), Greg K (basso) Pete Parada (batteria) danno vita al progetto nel 1989 e raggiungono il successo planetario con l’album “Smash”, il disco più venduto di sempre, prodotto da un’etichetta indipendente, Epitaph, con 14 milioni di copie vendute. Da lì la band non si è più fermata: più di 1100 show in tutto il mondo, più di 40 milioni di album venduti e numerose hit indelebili nella storia del rock tra cui “Self Esteem,” “Come Out And Play (Keep ‘Em Separated),” “The Kids Aren’t Alright” e “You’re Gonna Go Far, Kid.”

 E, proprio come lo scorso anno, The Offspring avranno degli ospiti d’eccezione che condivideranno il palco con loro. i Pennywise, una “bomba energetica” capace di travolgere le masse con la loro formidabile presenza scenica e l’incredibile feeling con i fans.

 I biglietti per la data di Roma saranno in vendita dalle ore 11:00 di venerdì 3 febbraio 2017 su Ticketone.it e Postepaysound.it.

Comments on Facebook
Adalberto Piccolo
Adalberto Piccolo
Responsabile editoriale, responsabile della comunicazione, responsabile social media. Ma comunque poco responsabile. "Il Mondo non è perfetto: in un mondo perfetto Mark Chapman avrebbe sparato a Yoko Ono".

Comments are closed.