Esce oggi “Starboy”, il nuovo singolo di The Weeknd in collaborazione coi Daft Punk

“La Stanza Intelligente” è il primo album solista di Boosta dei Subsonica fuori il 28 ottobre
22 Settembre 2016
A ottobre un nuovo capitolo della “playlist in divenire” di Marco Mengoni ed un nuovo tour
23 Settembre 2016

Esce oggi “Starboy”, il nuovo singolo di The Weeknd in collaborazione coi Daft Punk

Annunciata oggi in tutto il mondo la collaborazione dell’anno: Daft Punk e The Weeknd, insieme per un nuovo singolo intitolato “Starboy“, da oggi nelle radio e negli store digitali di tutto il mondo e un nuovo album che porta lo stesso titolo dal 25 novembre in tutti i negozi tradizionali e digitali.

starboyAvevamo lasciato The Weeknd, nome d’arte del cantante e produttore discografico canadese Abel Tesfaye (classe 1990), questa estate quando era impegnato in un lungo tour dopo essere stato protagonista durante gli ultimi Grammy Awards con ben 7 nomination tra cui “Album of the Year” e “Best Urban Contemporary Album” per “Beauty Behind The Madness” e “Record of the Year” e “Best Pop Solo Performance” per la hit mondiale “Can’t Feel My Face” (triplo platino in Usa e triplo Platino in Italia).

Ma non solo, anche la sua “Earned It” (Disco di Platino in Italia), brano inserito nella colonna sonora di “Cinquanta sfumature di grigio”, ha ottenuto tre nomination per “Best R&B Performance, “Best R&B Song” e “Best Song Written for Visual Media”.

The-Weeknd

“Beauty Behind The Madness”, che oltre a “Can’t Feel My Face”, “The Hills” (certificato Triplo Platino in USA e Platino in Italia) e “In the Night” (Oro in Italia), contiene collaborazioni importantissime tra cui Ed Sheeran e Lana Del Rey, ha debuttato al #1 nella classifica americana degli album solo con i preordini, è stato per tre settimane consecutive al #1 della Billboard 200 ed è stato l’album più ascoltato dell’anno su Spotify.

“The Hills” ha scalzato Can’t Feel My Face (dopo 3 settimane di permanenza al #1) dalla Billboard Hot 100 rimanendoci a sua volta 5 settimane, consentendo a The Weeknd, primo artista maschile dal 2014, di conquistare la vetta della classifica con due brani consecutivamente. Con questo risultato The Weeknd è l’undicesimo artista a “battere sé stesso” nella storia della Hot 100.

A cura di Michelangelo Paolino

Comments on Facebook

Comments are closed.