Parte il Valmontone Live Contest: intervista al patron Umberto Labozzetta

La vulcanica ABA tra l’album di esordio e progetti futuri: la VIDEO INTERVISTA!
15 Luglio 2016
#4Chart: 10 canzoni italiane per l’estate 2016
15 Luglio 2016

Parte il Valmontone Live Contest: intervista al patron Umberto Labozzetta

Quest’estate l’outlet di Valmontone sarà invaso da tanta e ottima musica dal vivo: è da poco iniziato, infatti, il Valmontone Live Contest, un festival per giovani emergenti che avranno in questo modo la possibilità di esibirsi di fronte ad un pubblico di più di 3000 persone. E poi tanti ospiti: dagli Zero Assoluto a Ron, fino ai giovani come Violetta Zironi e Nick Casciaro.

Abbiamo intervistato Umberto Labozzetta, ideatore e organizzatore del festival.

Quali sono le novità di quest’edizione del Valmontone Live Contest?

Intanto grazie per il vostro interesse al contest.

Rispetto alle scorse edizioni ho deciso di realizzarle tutte in un’unica location: il Valmontone Outlet. Credo sia necessario creare un po’ di fidelizzazione. L’outlet è ben frequentato e strutturalmente ben realizzato. La piazza centrale può accogliere più di 3000 persone, e già solo questo mi sembra un buon punto di partenza.

La struttura del contest è rimasta invariata, con tre semifinali con quattro artisti a data. Uno solo passa e si ritrova in finale con un quarto ripescato dal voto popolare tramite il sito dedicato.

Ci parli del cast: come sono stati selezionati i ragazzi? C’è qualcuno che dovremmo tenere particolarmente d’occhio?

E’ mia abitudine confrontarmi con una serie di persone e collaboratori per decidere chi farà parte del contest. Il numero di dodici so essere stretto per la qualità dei progetti ricevuti, oltre 100.

I generi sono ampi, con una particolare attenzione alla musica acid jazz, soul, r’n’b e hip hop, ma sono graditi anche pianisti classici e contemporanei.

Evitiamo il rock solo perché non è in linea con l’idea del contest, che nacque con l’obietivo di dare spazio ad artisti poco noti del campo della musica da ascolto.

Gli ospiti della prima serata sono stati gli Zero Assoluto. Qualche anticipazione sui prossimi ospiti?

Con gli Zero abbiamo iniziato e devo dire che il risultato è stato sorprendente per partecipazione e attenzioni ricevute dal nutritissimo pubblico: grazie a coloro che sono intervenuti! Il prossimo ospite sabato 23 sarà Ron che si esibirà in versione acustica con un trio e premierà il vincitore di tappa. Nella finale del 20 agosto avremo invece Dolcenera e i Metrò.

Come un festival musicale si coniuga ad uno dei centri dello shopping più importanti dello shopping?

Le attività all’interno dell’ Outlet di Valmontone sono molte e fanno parte della programmazione dello “Shopping sotto le stelle”, che andrà avanti dal 2 luglio a fine agosto. L’intento è quello di unire allo shopping la possibilità di assistere ad un evento unico nel suo genere (siamo i soli ad organizzare un contest musicale per giovani talenti all’interno di un Outlet).

Qui ringrazio la direzione del Centro nella persona del Dott. Guglielmo Cirillo che ha creduto nel progetto e alla Promos che mi sostiene da qualche anno per realizzare questo evento. E’ grazie a Pramos che il vincitore finale ha la possibilità di girare un video professionale in modo totalmente gratuito. Ci tengo a ricordare inoltre che per il contest non ci sono né quote di partecipazione e né cessioni di quote editoriali, ma solo il piacere di suonare su un Palco ben organizzato e dove esibirsi rigorosamente dal vivo.

Dove possiamo seguire il contest?

Sul sito www.valmontonelivecontest.com e tutti i Social e con parte di collegamenti su Periscope.

Permettimi di ringraziarti e se me lo permetti vorrei dire grazie per la preziosa collaborazione a un po’ di persone: Aurelia, Helda, Riccardo, Lorenza, Martina, Anna, Julian, Chiara e Gaetano.

Intervista a cura di Giuseppe Barone.

Comments on Facebook
Giuseppe Barone
Giuseppe Barone
Amo la musica, perché mi aiuta a dialogare con la mia anima. E dialogo con le altre anime attraverso la scrittura, perché scrivere è l'unico modo che ho per comunicare al mondo esattamente quello che sento. "Comportati da signore, vivi come un bambino", il mio motto.

Comments are closed.