Spring Attitude: 3 giornate di grande musica e non solo.

AMICI 2016: LA CONFERENZA STAMPA DELLA FINALE
23 Maggio 2016
Roma is JUST MUSIC FESTIVAL
25 Maggio 2016

Spring Attitude: 3 giornate di grande musica e non solo.

spring-attitude-romaSpring attitude è un oceano di colori, di emozioni, di installazioni futuristiche che si inerpicano e si fondono con i suoni della città e i rumori del mondo. Ma soprattutto è tanta, tantissima ottima musica. Elettronica, ça va sans dire, ma di un livello qualitativo che fa entusiasmare, che ricorda le atmosfere nordiche di certi club francesi o berlinesi, tanto sognati in Italia e che finalmente arrivano a queste latitudini ad impreziosire un festival che, oramai, è una realtà consolidata nel panorama degli eventi capitolini. Tre giornate di musica ed arti contemporanee, con workshop, installazioni, sperimentazioni e concerti, con le due grandi serate di venerdì 20 (all’Ex Caserma Guido Reni) e di sabato 21 (a Spazio Novecento), impreziosite dalle esibizioni di Pantha du Prince e soprattutto degli Air, sul palco dopo 5 anni, che hanno esaltato la platea con la loro eleganza e la loro capacità di creare situazioni quasi oniriche con i loro strumenti (il famoso French Touch che tanto ha fatto parlare di sé nei club di tutta Europa).

Noi c’eravamo venerdì, all’Outdoor che sorge di fronte al Maxxi, e che dire, l’atmosfera era quella delle grandi occasioni. La location post-industriale aiutava ed esaltava il sound possente del  tedesco Pantha du Prince, che per due ore ha caricato il pubblico giocando tra fusion e minimal, non tralasciando calate techno da brividi. Negli altri due stage nel frattempo, il francese Rone,l’austriaco  Dorian Concept e lo spagnolo Pional hanno regalato atmosfere al limite della chill out che ben si sviluppavano nei capannoni di quella che fu una caserma militare. E a fine serata, l’italiano Clap!Clap, reduce dai successi nei club londinesi, ha preso possesso del mixer nella main room per regalare ai fortunati spettatore un’ultima ora di elettronica pura e spinta, ideale per finire la serata ed andare a letto col sorriso sulle labbra.

Forte di un ottimo riscontro di pubblico e critica, Springe Attitude, il festival della musica elettronica e della cultura contemporanea dà appuntamento a tutti al 2017, dove il sogno sarà salire di livello riuscendo ad utilizzare la costruenda “Nuvola” di Fuksas (il nuovo centro congressi di Roma) come location per la serata finale. Un appuntamento da non perdere, oramai un punto fisso della primavera romana.

Comments on Facebook
Adalberto Piccolo
Adalberto Piccolo
Responsabile editoriale, responsabile della comunicazione, responsabile social media. Ma comunque poco responsabile. "Il Mondo non è perfetto: in un mondo perfetto Mark Chapman avrebbe sparato a Yoko Ono".

Comments are closed.