I 4 motivi per cui non potete perdervi il ritorno di Alicia Keys

#4fan: Imagine Dragons Italia
10 Maggio 2016
Antenello Venditti sulle note delle emozioni nel suo live a Bari
11 Maggio 2016

I 4 motivi per cui non potete perdervi il ritorno di Alicia Keys

Screen-Shot-2016-05-09-at-9.54.09-AM-672x372Domenica Alicia Keys si è esibita al Saturday Night Live con due brani che faranno parte del suo sesto album in studio, ancora senza titolo, in uscita prossimamente. Ecco i motivi per cui non potete assolutamente perdervi il suo ritorno sulle scene:

– Avete presente l’Alicia Keys che ricordate? Ecco, dimenticatela per un attimo. Un look completamente rinnovato, fresco e che si sposa con le atmosfere dei suoi nuovi brani. La cantautrice si è mostrata in ottima forma presentandosi sul palco con una scollatura che arrivava fino all’ombelico.

– Il look non è l’unica cosa che Alicia ha ripensato completamente. Con In common si addentra nel mondo della dance hall e dell’elettronica. Una canzone che magari non colpisce al primo ascolto, ma che, vi assicuro, non riuscirete a togliervi dalla testa.

– Sempre sulle note del suo nuovo singolo, la cantautrice accenna piccoli “passi di danza” a metà tra panterona sexy e donna del ghetto che meritano di essere visti.

– Alicia prende in prestito il titolo dalla famosissima canzone di Leonard Cohen, Hallelujah, e canta un brano appassionato, di classe, e con un finale intimo e da brividi. Ci vuole coraggio per utilizzare il titolo di un brano così importante nella storia della musica perché si sa, il confronto è inevitabile. Ma Alicia Keys può permettersi di farlo e di uscirne a testa alta.

– Perché Alicia Keys visiterà presto il nostro bel paese e dobbiamo essere preparati! Il 28 Maggio, infatti, si esibirà in occasione della finale di Champions League a Milano.

Se vi ho convinto, e spero proprio di sì, di seguito i video delle due esibizioni:

Comments on Facebook
Manuel Malavenda
Manuel Malavenda
A furia di raccontare le sue storie, un uomo diventa quelle storie. Ecco perché scrivo da sempre: per confondermi con le parole, immaginare cose che non si possono vedere e raccontare cose che si possono solo sentire. Come la musica. Ho una pagina Facebook dove parlo della bellezza, perché è di questo che dovremmo riempire le nostre vite: di bellezza.

Comments are closed.