Sanremo2016: i top ed i flop della seconda serata

Sanremo 2016: le pagelle della prima serata
10 Febbraio 2016
Sanremo2016: le pagelle della seconda serata
11 Febbraio 2016

Ciao amici…anche questa sera vi raccontiamo quali sono per noi i top ed i flop di questa sera del Festival di Sanremo. Purtroppo, siamo sulla stessa nota di ieri, voi siete d’accordo?
Continuiamo ad augurarci che domani sia migliore, sicuramente sarà diverso!

TOP
#1 #escilo: ed ecco che, dopo una lunga attesa social e snervante, sul palco dell’Ariston Beppe Vessicchio che recupera anche la serata di ieri dirigendo l’orchestra per ben 4 artisti!
#2 Patty Pravo: il fatto che abbia stonato in modo ecclatante sin dall’inizio alla fine dovrebbe farla rientrare nei flop, ma per avere qualcosa di cui parlare su questo Festival, la premiamo e la includiamo nei top di questa sera.
#3 Eros Ramazzotti: canta la sua carriera, riportandoci nel passato ed unendoci per due minuti; peccato ci abbia separato subito dopo con il brano dedicato alla figlia “Rosa nata ieri“!
#4 Alessio Bernabei: finalmente qualcosa di ritmato e che probabilmente sentiremo senza interruzione in radio ed… in palestra mentre fai aerobica!
#5 Virginia Raffaele in Carla Fracci: quando si parla di vero talento!

FLOP
#1 Carlo Conti: quanto di vero nelle sue emozioni? Standing ovation per Ezio Bosso, Carlo strumentalizza…
#2 Gabriel Garko: probabilmente sarà la nostra costante in tutte le serate del Festival, cosa succederà domani? Per stasera “ha sceso la scala” invece di “scendere dalle scale“!
#3 Alessio Bernabei: eh già! Lo ritroviamo anche nei flop per essere la versione italiana dei Coldplay!
#4 Ellie Goulding, molto bella: ma è sulla stessa lunghezza d’onda delle canzoni di questo Festival, noiosa! E poi dicono..
#5 Lo star system delle attrici internazionali: l’anno scorso Charlize Theron, questa sera Nicole Kidman: semplicemente inutile!

Comments on Facebook
Giulia Giampietro
Giulia Giampietro
Pignola, passionale ed eterna sognatrice, tutto quello che dovete sapere è che amo la comunicazione e la musica, il perfetto connubio per essere caporedattrice della sezione Musica di Milano di Four Magazine, amo questo lavoro ed il mio team. Amo quindi Milano con tutta me stessa, il mare d’estate e la montagna d’inverno, amo le persone ma al tempo stesso amo essere in missione solitaria! Il verbo amare è un mio must per poter dare e ricevere ogni giorno e nei prossimi con Four!

Comments are closed.