XFactor 2015: La nona edizione ricca di novitá e non solo. Stasera tutti sintonizzati su SkyUno

La Rivoluzione sta arrivando.. A Novembre parte il nuovo attesissimo tour dei NEGRAMARO
15 Settembre 2015
Dolcenera a Four Magazine: “Vi racconto come affronto la paura del futuro”
21 Settembre 2015

XFactor 2015: La nona edizione ricca di novitá e non solo. Stasera tutti sintonizzati su SkyUno

I presupposti per l’edizione, la nona, da record, ci sono; i numeri e le carte in tavola, pure. XFactor, il talent che più di tutti ha saputo regalare emozioni e sfornare talenti musicali, in Italia e nel mondo, torna quest’anno per la nona edizione, la quinta firmata Sky, con una serie di novità oltremodo interessanti. L’anno scorso ci eravamo lasciati con un’ottima stagione, seguita da milioni di telespettatori e di account sui social, e con la vittoria di Lorenzo Fragola, che in un anno ha ottenuto ben due dischi di platino ed un seguito non da meno, frutto di un intelligente lavoro discografico, oltre che del suo talento.

Quest’anno, si riparte, come sempre, con tantissime novità, a partire dalla giuria. Vittoria Cabello ha generosamente rinunciato alla sedia da giudice, e voci di corridoio annuncerebbero che si tratti di una scelta della produzione: “non era adatta al contesto e non riusciva ad esprimersi a pieno, sembrava fosse quasi bloccata” dicono alcuni.

Morgan, invece, ha dato spettacolo, anche a talent concluso. Dopo le polemiche scoppiate quest’estate a causa dei suoi post sui social in cui accusava Sky e la Fremantle Media di non averlo pagato e di averlo sminuito durante le ultime edizioni del programma, Sky si é riservata di precisare le sue motivazioni nel non averlo voluto confermare al seguito della squadra di giudici. Ma a noi non interessa entrare in merito a queste vicende.

Piuttosto, il ritorno di Elio di Elio e Le Storie Tese, che per la sua quinta partecipazione (non consecutiva), si aggiudica il ruolo di giudice più anziano. Torna in forma smagliante più che mai, sicuro del suo obiettivo: Quello di trovare la nuova pop star italiana, che sia originale ed unica.

Confermato anche Fedez, reduce della sua tournée e di un successo che lo han portato ad ottenere ben 15 dischi di platino in questi anni, grazie ai suoi ultimi due lavori discografici, entrambi ricchi di hit radiofoniche e di video che hanno spopolato sul web. “Sono meno nervoso dell’anno scorso, sicuramente più sereno. In quest’anno ho anche potuto sdoganare un genere musicale che nel nostro paese ha ancora non pochi pregiudizi. La strada é lunga ma non demordo” dichiara sicuro alla presentazione della nuova edizione del talent.

x-factor-2015-audizioni-bologna-22Ma tra i giudici, spicca la novità assoluta di quest’anno. A fare compagnia a Mika, talento internazionale ormai stabile in Italia da due anni, ci sarà Skin, frontman del gruppo Skunk Anansie. Una conferma del fatto che l’Italia é in qualche modo un punto di riferimento artistico in Europa. “La lingua é l’unica cosa che mi sta dando filo da torcere, piano piano imparerò. Ma sono molto eccitata: Amo le sfide” ci dice Skin in un brevissimo incontro a tu per tu. “Mi trovo bene con tutti e tre gli elementi della giuria, andiamo d’accordo e parliamo un sacco di musica. E questa cosa mi piace un sacco!” continua Skin. Insomma, due artisti internazionali tra le quattro sedie di XFactor hanno già concentrato l’attenzione internazionale del mondo verso il programma firmato Sky.

x-factor-2015-audizioni-bologna-22Ben 6 le puntate dedicate alle selezioni (non più 4 o 5 come nelle scorse stagioni): Tre per le audizioni, due per i Bootcamp e una per gli Home Visit. Si parte poi il 22 ottobre con il live, dove ci sarà da aspettarsi uno spettacolo vero e proprio. Sembrerebbe infatti che Luca Tommasini, direttore artistico di XFactor Italia, sti preparando moltissime novità assieme al conduttore Alessandro Cattelan. Tra le altre novità, la presenza delle band o, per meglio dire, come suggerisce Elio, dei “complessi”: Non più gruppi vocali, come nelle scorse edizioni, bensì veri e propri musicisti sul palco del talent. Per Simon Cowell, quella italiana é l’edizione migliore in tutto il mondo, di uno dei talent, tra le altre cose, di sua invenzione.

L’appuntamento é quindi per stasera, su SkyUno, per la seconda puntata che inizierà a raccontare il viaggio intrapreso per selezionare i 12 talenti in gara quest’anno ad XFactor.

x-factor-2015-audizioni-bologna-22E voi, siete pronti?

Four Magazine: La vostra musica, la nostra passione.

#XF9

 

Comments on Facebook
Gabriele Palella
Gabriele Palella
Milanese, giovane ma già competente in quella che è la sua più grande passione: la musica. Milano. Lavora, compone e produce brani, scrive e partecipa a numerosi e diversi eventi a Milano e dintorni. Di sé dice: "credo in quello che faccio, spinto dalla bellezza e dalla forza della musica che unisce, crea, intrattiene ma, soprattutto, insegna. Io ci credo a questa forza...e voi, in cosa credete?"

Comments are closed.