Musica per Bambini, Capolavoro anche dal vivo a Pesaro

Fedez con il suo Pop-Hoolista SHOW: contro chiesa, politica e mal costume di un’Italia allo sbando
25 giugno 2015
An Harbor: quando X-Factor si sbaglia di grosso.
26 giugno 2015

Musica per Bambini, Capolavoro anche dal vivo a Pesaro

Manuel Bongiorni e soci irrompono alla Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro con un concerto delirante

P1010590Sono una delle band di culto per eccellenza della scena italiana. Ora, dopo l’uscita dell’irresistibile album Capolavoro!, Musica per Bambini sta uscendo dallo status oscuro e stanno cominciando a farsi conoscere, grazie alle molte collaborazioni ma soprattutto a un’attività comunicativa e musicale che coinvolge sempre più. Se ne sono accorti i fortunati radunati a palazzo Gradari a Pesaro durante una delle notti del DopoFestival organizzate all’interno della Mostra del Nuovo Cinema, dedicate alle forme meno allineate di audio-visivo: così tra videoarte, cinema digitale,corti sperimentali, spuntano anche i videoclip “lynchiani” del gruppo e poco dopo appaiono loro, guidati da Manuel Bongiorni.

P1010595

La loro musica nasce dalle follie di Bongiorni, che scrive testi folli che corrompono personaggi e vicende da fiaba con giochi di parole, deliri surreali che spesso si tingono di ironia e cattiveria, suoni che partono dall’elettronica isterica e sanno bagnarsi di inaspettate dolcezza, isteria e stupore in brevi canzoni, filastrocche, poesie di un Rodari sotto acido che dal vivo diventano spettacoli di teatro-canzone d’avanguardia che si arricchiscono dei due membri della band, Diego e Gigi Funcis, che rendono più ricca non solo la componente sonora della “one man band”, ma immettono dosi ulteriori di humour stralunato e contribuiscono a una messa in scena che diventa sempre messa in suono e viceversa. Nei prossimi giorni, non perdetevi la nostra intervista, intanto godetevi la loro musica.

Comments on Facebook
Emanuele Rauco
Emanuele Rauco
Nato a Roma il 18 luglio del 1981, si appassiona di cinema dalla tenera età e comincia a scrivere recensioni dall'età di 12 anni. Comincia a collaborare con il giornalino scolastico e, dopo aver frequentato il DAMS di Roma 3, comincia a scrivere per siti internet e testate varie: redattore e poi caporedattore per il sito Cineforme, ora Cinem'art Magazine, e per la rivista Cinem'art, redattore e inviato per RadioCinema. Inoltre scrive per Four Magazine, di cui è caporedattore, e altre testate on line ed è curatore di un programma radiofonico su cinema e musica, Popcorn da Tiffany su Ryar Radio. Collabora per le riviste Il mucchio e The Cinema Show – primo mensile cinematografico per iPad – e per il quotidiano L'opinione. Alcuni suoi scritti sono stati pubblicati su saggi e raccolte critiche, tra cui la collana Bizzarro Magazine di Laboratorio Bizzarro ed è spesso ospite in trasmissioni radiofoniche e televisive come Ma che bella giornata o Square e I cinepatici di Coming Soon Television. Ha un canale di youtube in cui parla di cinema, spettacolo, cultura e comunicazione.

Comments are closed.