ALVARO SOLER si racconta a Four Magazine: Pronti per un ETERNO AGOSTO?

Inventaria e Scene da una fotografia: Proclamati i vincitori!
26 maggio 2015
JURASSIC WORLD: non solo un parco a tema
12 giugno 2015

ALVARO SOLER si racconta a Four Magazine: Pronti per un ETERNO AGOSTO?

1706_Alvaro-SolerEL MISMO SOL, già in vetta alle classifiche di iTunes è senza dubbio il tormentone dell’estate italiana 2015, il giovane artista globetrotter ha incontrato Four Magazine per raccontarsi e raccontare il suo primo successo. Alvaro Soler è nato a Barcellona da genitori tedeschi, ha passato gran parte della sua vita in Giappone, ma adesso vive a Berlino, per fare della buona musica, ci confida. Barcellona e lo stile di vita spagnolo lo inspirano, ma Berlino è dinamica e piena di novità. La sonorità è tutta latina e Alvaro promette che tutto l’album ( “Eterno Agosto” in uscita a Giugno n.d.r.) ci trasporterà su spiagge di sabbia bianca sotto al sole delle spiagge spagnole.

Alvaro, parlaci di “Eterno Agosto”

Se dovessi descriverlo in tre parole direi che è Fresco, Positivo e Divertente, ho cercato di raccontare delle storie all’interno di ogni brano, ho voluto creare un senso di dinamicità e di circolarità, inserendo tanti generi diversi e tanti mood. La cosa più importante è comunque il divertimento, io mi sono incredibilmente divertito a scrivere e comporre e vorrei che chi lo ascolta si divertisse allo stesso modo.

Secondo te qual è la qualità che ti ha portato al successo in Italia?

Credo che la musica italiana e quella spagnola abbiano sempre avuto dei punti di grande contatto, e questo perché credo che la filosofia di vita si assomigli molto, in realtà nessun artista sa mai bene come e perché arrivi il successo, mi piace pensare di essere riuscito ad arrivare alle persone e a farle divertire con la mia musica.

Come nasce il video di “El Mismo Sol”?

Il video nasce come una metafora del mio viaggio personale, non solo quello fisico, quindi il trasferimento da Barcellona a Berlino, ma anche il percorso personale di artista che si è concluso con il primo album da solista e poi certamente con il primo singolo “El mismo Sol”.

Come riesci a gestire i rapporti personali con tutti i trasferimenti che hai vissuto?

Tutti dicono che la tecnologia ci sta distruggendo e che passiamo troppo tempo sui social network, ma io sono di un’opinione diversa, grazie a Facebook non ho perso tanti rapporti personali ai quali tenevo, i miei amici lontani grazie ai social non siamo poi così lontani.

Se non avessi fatto il cantante cosa avresti fatto?

Studiavo per diventare un designer di auto da corsa, mi è sempre piaciuta la velocità, le auto e le moto rimangono per me una grande passione, soprattutto le moto che ti permettono di sentire il vento sulla faccia.
Alvaro Soler ci promette un’estate senza sosta, tutta da ballare e ci fa sapere che sarà presto in concerto a Roma!

For more info Check out Alvaro Soler :

https://www.facebook.com/alvarosolermusic  – https://instagram.com/alvarosolermusic – https://twitter.com/asolermusic

 

Comments on Facebook

Comments are closed.