“E’ come avere in mano un figlio: con ogni disco, è sempre stato così”. PERFETTO è il nuovo album di Eros Ramazzotti.

The Vamps e cosa hanno da raccontare in una serata al Fabrique
15 Maggio 2015
A BORDO DEL FURGONE DI ZIBBA E ALMALIBRE PER SCOPRIRE “MUOVITI SVELTO”
18 Maggio 2015

“E’ come avere in mano un figlio: con ogni disco, è sempre stato così”. PERFETTO è il nuovo album di Eros Ramazzotti.

cover-PERFETTO“E’ come avere in mano un figlio: con ogni disco, è sempre stato così”. Parole di Eros Ramazzotti che, parlando alla stampa, dichiara di essere orgoglioso del suo nuovo lavoro discografico. Perfetto, in uscita il 12 Maggio, è stato prodotto al fianco di Claudio guidetti, già produttore con Eros di “Più bella cosa” (che vince il Festivalbar) e “Dove c’è musica”. Si tratta del secondo progetto discografico per la Universal Music Group, ma il quattordicesimo a livello di carriera; un percorso che lo ha portato, in questi anni, a confermarsi come uno dei talenti italiani più apprezzati all’estero, tanto da prevedere, alla pubblicazione, un’edizione Deluxe che contiene il disco in versione italiana e quello in versione spagnola.

Una conferma dopo l’altra, certo; ma a presentare il disco ad amici e giornalisti, non era solo. Al suo fianco, seduti nei braccioli della poltrona accanto a lui, Federico Zampiglioni (Tiromancino) e Francesco Bianconi (Baustelle), autori di alcuni brani presenti nel disco. Ricco di riferimenti all’amore, alla vita, al suo rapporto con i figli, Perfetto si impone come uno dei dischi in cui vediamo più collaborazioni artistiche in termini di scrittura.

“All’inizio mi dicevano tutti che lavorare con più persone avrebbe reso il disco una cozzaglia di idee senza un corpo, che lavorare con più persone avrebbe snaturato il disco stesso. In realtà, non potevo che trovare le persone migliori come Francesco e Federico per fare quello che considero il mio miglior disco da vent’anni a questa parte” ci dice Eros, emozionato alla presenza del padre. Considerando le aspettative del disco, l’attesa, ed il primo singolo pubblicato, c’è da dire che Eros Ramazzotti poteva effettivamente fare di meglio; ma le collaborazioni con Bianconi e Zampiglioni hanno reso il tutto, assieme alla bravura dello stesso Eros, un lavoro qualitativamente ben fatto, ricco di riferimenti, di belle parole (le firme degli autori precedono la loro fama), di sonorità alquanto inedite per lo stesso artista. Ed il salto fuori stivale è ormai più che consolidato, e non in Spagna. Sembrerebbe infatti che la Russia sia in trepidante attesa di averlo Live per tutte le date programamte dalla lunga tournè che lo vedranno nelle principali città Italiane ed Europee.

Insomma: abbiamo un talento che spacca, non solo in Italia, di cui andare più che fieri.

E se anche il disco non dovesse esserlo per voi lettori di Four Magazine, per noi resta comunque Perfetto.

Comments on Facebook
Gabriele Palella
Gabriele Palella
Milanese, giovane ma già competente in quella che è la sua più grande passione: la musica. Milano. Lavora, compone e produce brani, scrive e partecipa a numerosi e diversi eventi a Milano e dintorni. Di sé dice: "credo in quello che faccio, spinto dalla bellezza e dalla forza della musica che unisce, crea, intrattiene ma, soprattutto, insegna. Io ci credo a questa forza...e voi, in cosa credete?"

Comments are closed.