J­Ax a Milano: la “Bellezza d’esser brutti” tutta Sold Out

Video Intervista a Fabrizio Moro alla presentazione del suo nuovo album.
18 Marzo 2015
I Tokio Hotel di nuovo in Italia dopo 5 anni, ma non è più come una volta
18 Marzo 2015

J­Ax a Milano: la “Bellezza d’esser brutti” tutta Sold Out

Un concerto, e più in generale, una tourné intera che ha registrato il tutto esaurito in ogni dove; da settimane. 3500 persone, a detta dello staff dell’Alcatraz, storico club di Milano dove si sono svolti numerosi storici concerti nel capoluogo lombardo, che già alle 19 iniziavano a cantare e a chiamre a gran voce lui, J­Ax (all’anagrafe Alessandro Aleotti), che è tornato quest’anno con un disco bomba. “La Bellezza D’esser Brutti”, il primo album autoprodotto dalla casa discografica Newtopia, fondata con Fedez, è un disco composto da 20 brani tutti possibili singoli radiofonici. Un disco che parla della rottura con il suo storico produttore Franco Godi e della sua rinascita artistica, e che vede duetti con Nina Zilli in Uno Di Quei Giorni, un perfetto brano raggae, ed il ritorno con Neffa in Caramelle. Il concerto, nel suo complesso, è stato uno spettacolo; non solo dal punto di vista visivo, con una scenografia essenziale e ben fatta; ma anche e soprattutto per l’abilità interpretativa che, per chi come il sottoscritto aveva dei pregiudizi, ha lasciato di stucco. Il mondo hip­hop italiano, ed in questo caso J­Ax ne è il padre putativo, è pieno ormai di artisti che fanno numeri e che vendono, che piazzano brani in radio che ci restano per settimane, che sono seguiti da migliaia di fan nei vari profili social. J­Ax, di queste abilità, ne ha a bizzeffe; ma ne ha una, fondamentale: il carisma. E poi i fan; atmosfere cariche di “ebrezza”, birra che cola a fiumi; e tantissima “aria” pesante. Ma, si sa, il 45% di un concerto lo fanno i fan, quelli che urlano e che cantano con il loro idolo, che ballano e che riempiono ed enfatizzano la musica suonata dal vivo. E questo è un punto a favore di J­Ax. Noi di Four Magazine siamo ancora un po’ sotto gli “effetti” di questo live imperdibile, che si ripeterà questa sera sempre all’Alcatraz a Milano.

Vi lasciamo con il video di Intro, brano estratto dall’ultimo disco di J­Ax e che, tra una rima e l’altra, racconta la rottura con l’ex produttore Franco Godi.

<iframe width=”560″ height=”315″ src=”https://www.youtube.com/embed/hax5MhyOSFg” frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe>
Stay tuned!
Comments on Facebook
Gabriele Palella
Gabriele Palella
Milanese, giovane ma già competente in quella che è la sua più grande passione: la musica. Milano. Lavora, compone e produce brani, scrive e partecipa a numerosi e diversi eventi a Milano e dintorni. Di sé dice: "credo in quello che faccio, spinto dalla bellezza e dalla forza della musica che unisce, crea, intrattiene ma, soprattutto, insegna. Io ci credo a questa forza...e voi, in cosa credete?"

Comments are closed.