Romeo e Giulietta, Ama e Cambia il mondo al teatro Ciak di Milano in questi giorni

Tokio Hotel: unica data in Italia Martedì 17 marzo – Milano, Fabrique
11 Marzo 2015
Il piacere dell’ascolto Fourzine intervista i SANTA MARGARET
13 Marzo 2015

Romeo e Giulietta, Ama e Cambia il mondo al teatro Ciak di Milano in questi giorni

Il 10 marzo è andata in scena la prima dell’attesissimo musical Romeo e Giulietta al teatro Linear 4 Ciak, sala gremita di V.I.P. e nell’aria un odore lieve di incenso che alcuni attori hanno sparso prima dell’inizio dello spettacolo. Da subito le scenografie colpiscono per la loro bellezza e complessità, combinate con la dinamicità delle coreografie, rappresentano senza dubbio il punto forte dello spettacolo. La storia è la più classica, conosciuta e struggente delle storie d’amore, tuttavia non manca qualche slancio personale della regia, infatti vengono rappresentate molte delle emozioni personali dei singoli personaggi, alcuni a volta anche considerati secondari come le madri di Romeo e di Giulietta, madonna Montecchi e Capuleti, anzi proprio attraverso queste donne l’odio delle famiglie viene messo in scena con una forza dirompente, veicolata magistralmente dalle voci di Barbara Cola e Roberta Faccani. La tradizione dell’opera elisabettiana si mescola con la passione e l’allegria del musical che trova la massima espressione nelle scene degli scontri tra le due più potenti famiglie di Verona e nella scena della festa a casa Capuleti, in questi due casi, infatti, esplode l’energia della musica e della danza. Leggermente sottotono l’interpretazione dei due protagonisti, infatti, la voce di Giulia Luzi non ha brillato né per vigore né dal punto di vista emozionale, forse per la trepidazione della prima e dall’altro lato la performance di Davide Merlini risulta a tratti monocolore e manca un po’ di fuoco. Menzione particolare a Benvolio e Tebaldo (rispettivamente Riccardo Maccaferri e Gianluca Merolli) che hanno saputo tenere le fila di due ruoli non facili, vista l’attenzione che gli autori hanno voluto riservargli. Senza ulteriori anticipazioni, andate a vedere “Romeo e Giulietta ama e cambia il mondo” se volete emozionarvi grazie ad uno spettacolo che saprà stupirvi con i suoi colori e le sue scenografie.

Consigli:

– munitevi di automobile, lo spettacolo dura più di tre ore (compreso l’intervallo), correrete il rischio di una metro chiusa.

– non preoccupatevi se non avete cenato, trovate qualcosa da sgranocchiare sia all’interno che all’esterno del teatro.

ENJOY THE SHOW!

Per tutte le info: http://www.romeoegiulietta.it/

 

Comments on Facebook

Comments are closed.