SEAN ROWE: IL 2 MARZO IN CONCERTO ALLA SALUMERIA DELLA MUSICA DI MILANO

Luglio Suona Bene 2015: Björk, Bacharach e Il Volo a Roma
27 Febbraio 2015
MADH live a BRANCALEONE: breve ma intenso lo show del giovane talento lanciato ad X-Factor
2 Marzo 2015

SEAN ROWE: IL 2 MARZO IN CONCERTO ALLA SALUMERIA DELLA MUSICA DI MILANO

Sean Rowe is an intense man. When he sings, shouts, bangs that guitar, you sit up and take notice, listen, absorb. You’re right there with him, not gazing into a phone’s glowing screen or pretending not to care. His kind of intensity pulls you in and keeps you there in the moment, until he’s done with you and spits you out the other side.

Appuntamento lunedì 2 marzo con Sean Rowe, che si esibirà sul palco della Salumeria della Musica di Milano (via Antonio Pasinetti, 4), unico concerto italiano dell’artista.

Il cantautore e musicista alternative folk americano, che per il Wall Street Journal “… ricorda l’intensità estatica della fine degli anni ’60 di Van Morrison e l’amara malinconia dell’ultimo Johnny Cash…”, presenterà dal vivo al pubblico italiano i brani del suo nuovo lavoro “Madman”, pubblicato a settembre per Anti Records.

Il nuovo lavoro di Rowe prende ispirazione dall’esperienza maturata in anni di concerti “intimi”, a stretto contatto con le persone, e dal suo profondo desiderio di colmare il divario tra musicista e ascoltatore. Registrato in uno studio nello stato di New York, l’album è semplice, autoprodotto, e personale: “Sono arrivato alla conclusione che le canzoni non devono essere strutturalmente pesanti per essere intense. Sono più importanti l’onestà e l’emozione dietro al messaggio. Molte di queste canzoni sono piuttosto semplici, ma è stata una scelta intenzionale. Volevo andare dritto al cuore“, ha spiegato Rowe.

Ed è proprio dritto al cuore del pubblico che Sean Rowe mirerà durante il suo concerto, provando ad emozionare gli ascoltatori con il suo timbro profondo e inconfondibile, insieme alla sua capacità unica di ricreare quella connessione primordiale andata ormai perduta tra la musica e le persone.

Il concerto è una produzione Massimo Levantini per Live Nation. Per tutte le info: www.livenation.it; info line: 02 53006501. I biglietti per i live sono disponibili nelle prevendite abituali e suwww.ticketone.it

Nato tra le lussureggianti colline del nord dello stato di New York, il cantautore alternative folk Sean Rowe, è cresciuto ascoltando i dischi collezionati da suo padre, dai Beach Boys a Elvis Presley, ma è durante l’adolescenza che ha trovato la sua strada, colpito come un incantesimo dal soul e dal blues di John Lee Hooker, Muddy Waters, Marvin Gaye e Ray Charles.

Parallalemente ha scoperto la passione per la natura selvaggia che l’ha portato per lunghi anni a vivere nei boschi, a stretto contatto con la natura che ne ha plasmato anche la strada musicale, condizionandone profondamente la sua scrittura.

Dopo un anno passato a suonare nei salotti della gente comune, per eliminare la distanza tra artista e pubblico, a settembre 2014 ha inciso per Anti Records il nuovo album “Madman”, raccogliendo il plauso convinto della critica internazionale, conquistata dal suo timbro unico e dall’essenza delle sue canzoni.

 

Milano, 26 febbraio 2015

 

 

 

SPAZI WEB UFFICIALI:

 

www.facebook.com/seanrowemusic
twitter.com/sean_rowe
http://www.anti.com/artists/sean-rowe/

 

 

Comments on Facebook

Comments are closed.